fbpx
Notizie

Coronavirus. Mazzucca: “Va bene tutto ma passare pure per untori no”

5 Condivisioni

Lo sfogo del presidente dell’associazione degli esercenti del Lungomare di Fiumicino

Coronavirus. Mazzucca: “Va bene tutto ma passare pure per untori no” –

Non siamo untori: questo lo sfogo degli esercenti del Lungomare di Fiumicino per bocca di Massimiliano Mazzucca, presidente dell’associazione che li riunisce.

“In questa fase delicatissima tutti devono fare la loro parte. La stanno facendo i gestori dei locali rispettando in maniera più che maniacale le rigidissime norme anticontagio” – dice.

Però Mazzucca chiede altrettanto alle istituzioni: “Continuare a ‘martellare’ i cittadini a ogni ora del giorno e della notte parlando di possibili nuove misure di restrizioni riferite a bar e ristoranti è puro terrorismo psicologico”.

Bar, ristoranti e gli esercizi commerciali in genere sono a oggi i luoghi più sicuri, afferma con risolutezza.

“Non siamo di certo noi gli untori né la causa dell’aumento dei contagi. Le possibili norme al vaglio, aumento della distanza tra i tavoli e orari ridotti, non ci vuole un ‘genio’ cozzano tra loro e significano morte certa per i piccoli esercizi e un danno irreparabile per i più grandi”.

Le soluzioni proposte da Mazzucca sono sostanzialmente due: o si riducono i posti e si permette agli esercizi di ampliare l’orario di apertura scaglionando così gli ingressi.

Oppure si riduce l’orario e si rispettano le attuali regole, quelle imposte nella ‘Fase 2’.

“Qui nessuno vuole mettere a repentaglio la salute dei nostri clienti, che per noi rappresentano la nostra stessa esistenza. E i dati lo dimostrano: ‘zerovirgola’ contagiati” – specifica.

“Ma chiediamo rispetto per una categoria che sta pagando, come tutta l’Italia, un conto salatissimo nella guerra al Covid, in silenzio, senza mai sgarrare e senza aver avuto uno straccio di aiuto. Va bene tutto ma passare pure per untori no” – conclude Mazzucca.

5 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Civitavecchia, principio di incendio all'ospedale San Paolo

Notizie

Conto alla rovescia per il Premio letterario nazionale "Città di Ladispoli"

Notizie

Coronavirus, nel Lazio 1.791 casi su oltre 24mila tamponi

Notizie

Coronavirus, più guariti che positivi a Ladispoli e Cerveteri

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.