fbpx
 
CittàNotizie

Coronavirus, Cerveteri: 4 positivi

Si tratta di 4 persone, di cui 3 conviventi appartenenti ad un unico nucleo familiare

Coronavirus, Cerveteri: 4 positivi –

Questa mattina abbiamo appreso dal personale della ASL RM4, con il quale siamo in costante contatto, di primi casi positivi al COVID-19 nel Comune di Cerveteri. Si tratta di un nucleo familiare di 3 persone conviventi e di un uomo. Sia il nucleo familiare, sia l’uomo erano già in quarantena preventiva, in attesa dei risultati dei tamponi e non hanno avuto contatti con la popolazione. Sono già state comunque allertate tutte le persone con cui potrebbero esserci stati contatti in questi giorni e sono state sottoposte a un isolamento preventivo.

Ringrazio il direttore della ASL dott. Giuseppe Quintavalle e il Direttore del Dipartimento di Prevenzione dottoressa Simona Ursino e tutto il personale della ASL RM4 per l’encomiabile lavoro che stanno portando avanti in questi giorni e per il costante e puntuale aggiornamento che danno ai Sindaci del distretto.

Invito tutti i cittadini e le cittadine di Cerveteri a restare in casa. Muovetevi soltanto per le motivazioni strettamente necessarie. I primi giorni del COVID-19 possono essere asintomatici; è quindi indispensabile evitare ogni contatto superfluo, anche con persone che non presentano sintomi. Nel rispetto dei DPCM emessi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e delle Ordinanze della Regione Lazio, chiunque presenti sintomi influenzali con febbre superiore ai 37,5 °C e problemi respiratori o chiunque sia stato nelle ultime due settimane in zone considerate pericolose deve immediatamente mettersi in autoisolamento e contattare subito il numero unico regionale 800118800 oppure il medico di base o il pediatra di scelta libera o chiamare i numeri presenti sul sito della ASL RM4 www.aslroma4.it. Sono certo che usciremo da questa situazione. E lo faremo più forti di prima. Ma dobbiamo sentirci tutti, nessuno escluso, responsabili. È una sfida di comunità. E la possiamo vincere soltanto insieme.

⭕⭕ EMERGENZA COVID-19 / RISCONTRATI PRIMI CASI POSITIVI A CERVETERI ⭕⭕Si tratta di 4 persone, di cui 3 conviventi appartenenti ad un unico nucleo familiare.Si trovavano già tutte in isolamento preventivo da qualche giorno in attesa dei tamponi. Come previsto hanno seguito tutte le procedure. Chiunque possa aver avuto contatti con loro è già stato avvertito e posto in isolamento preventivo.A tutti loro va tutta la vicinanza e solidarietà della nostra comunità.Un grazie al Direttore della ASL Giuseppe Quintavalle, alla Direttrice del Dipartimento Malattie Infettive Simona Ursino e a tutto il personale della ASL RM4 per il puntuale e costante lavoro che stanno facendo in sinergia con i Sindaci.Vi rinnovo l'appello a RIMANERE IN CASA. I primi giorni del COVID-19 possono essere asintomatici e dunque vanno evitati tutti i contatti non indispensabili con chiunque.Per ogni emergenza non sanitaria, come essere aiutati nel fare la spesa ad esempio, abbiamo attivato un numero operativo 24 ore su 24 coordinato dalla Protezione Civile e che è a vostra disposizione. Il numero è: 0692959918.Sono certo che usciremo da questa situazione. E lo faremo più forti di prima. Ma dobbiamo sentirci tutti, nessuno escluso, responsabili. È una sfida di comunità. E la possiamo vincere soltanto insieme.

Pubblicato da Alessio Pascucci su Sabato 14 marzo 2020
Post correlati
Notizie

Caso di scabbia a Cerveteri, la ASL Rm4: "Inviate alla scuola le indicazioni da seguire"

Notizie

Santa Marinella, al via lavori Via IV novembre e Via delle Colonie

CittàNotizie

San Valentino, regali perfetti per lei e per lui by Lo Scrigno Ladispoli

Notizie

Ladispoli, Sagra del Carciofo: pubblicate le modalità di partecipazione

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.