fbpx
CittàNotizie

Asl Roma 4: “Insieme ce la faremo, ma abbiamo bisogno di aiuto “

79 Condivisioni

In questo momento la nostra Asl e i nostri ospedali hanno bisogno di aiuto

L’Italia sta vivendo un momento difficilissimo, che si ripercuote su ogni singolo individuo.

Asl Roma 4: “Insieme ce la faremo, ma abbiamo bisogno di aiuto “-

Ognuno, chi nel suo accogliente nido casalingo, chi in prima linea al pronto soccorso, è chiamato a responsabilizzarsi e lavorare sodo per lasciarci il più presto possibile questo momento alle spalle, come un brutto ricordo.

In questo momento la nostra Asl e i nostri ospedali hanno bisogno di aiuto. Chiunque possa e voglia darci una mano è ben accetto dalla Direzione Strategica aziendale. Volontari, operatori sanitari, ci occorrono persone di buona volontà che ci aiutino in questo momento di emergenza.
Allo stesso tempo, si invitano tutti a rispettare in modo rigoroso le regole, in particolar modo a coloro che sono impegnati in ospedale e che hanno maggiore possibilità di contrarre il virus anche per una semplice e banale distrazione.
La responsabilità è di tutti, dalla direzione al singolo operatore.
Dobbiamo aiutarci, dobbiamo seguire le regole.

Asl Roma 4: ''Gesti di solidarietà che ci scaldano il cuore''

Per fortuna ci arrivano feedback positivi, la fatica, le difficoltà, la paura, sono affiancate da momenti di commovente solidarietà e vicinanza che ci fanno capire quanto in fondo siamo uniti.
Piccoli gesti per non far sentire soli i nostri medici e operatori, ci scaldano come un vero abbraccio, quello che speriamo, potremmo presto darci.

Questa notte la nostra pagina Facebook ha ricevuto un messaggio dagli operatori del Pronto Soccorso del San Paolo per ringraziare il Bar Blu, la Pizzeria Ever Green, la frutteria di Tolfa, la pizzeria Pit Stop di Tolfa per aver donato durante i vari turni di lavoro pizza, frutta e dolci. Gesti di vicinanza e sostegno che alleviano un po’ la fatica.
Il Direttore Generale ringrazia la Conad e la Cariciv per la donazione dei prodotti igienizzanti al carcere. “Grazie a tutti coloro che donano e che doneranno“ sono le parole del Direttore generale.

“State a casa” è la raccomandazione di tutti “perché solo con la responsabilità e l’unione si può vincere il contagio.
Forza. Rimbocchiamoci le maniche. Ce la faremo”

79 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàEvidenza

Maltempo, giornata di interventi per i Vigili del Fuoco di Civitavecchia

CittàNotizie

Maltempo, 160 interventi in poche ore per i Vigili del Fuoco

CittàNotizie

Scontro tra auto a Ladispoli, un ferito trasportato in ospedale

Città

Ladispoli, partono i buoni spesa del Comune per le famiglie in difficoltà

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.