fbpx
CittàNotizie

La lettera dei cittadini del Sasso: “Strada troppo pericolosa”

“Riteniamo che sia giunto il momento di occuparsi seriamente di questa situazione onde evitare altre tragedie “

Le arterie che portano da Furbara al Sasso per proseguire poi per Manziana, così come quella che porta a Cerveteri, da molto ,troppo tempo, sono diventate dei reali pericoli pubblici.

Sempre più spesso si verificano incidenti drammatici : ricordiamo quello del marzo 2019, quello della settimana scorsa ambedue mortali, non dimenticando i tanti altri avvenuti e gli ancor più numerosi evitati.

Solo ieri due signore che percorrevano il bordo della strada si sono salvate grazie alla loro prontezza gettandosi al lato per evitare un proiettile a quattro ruote che ovviamente ha proseguito la sua folle corsa.

Purtroppo le strade sono rimaste quelle degli anni sessanta mentre la percorrenza ,a causa dei tanti nuovi insediamenti e da ultimo la chiusura della strada Settevene Palo, è decuplicata.

Riteniamo che sia giunto il momento di occuparsi seriamente di questa situazione onde evitare altre tragedie

Siamo certi che i vigili urbani porranno la loro attenzione a questo nostro pressante invito.

Servono maggiori controlli, illuminazione, cartellonistica e autovelox.

Alcuni cittadini del Sasso

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Incendio di materiale plastico a Cerveteri, denunciato un romeno

Notizie

Coronavirus, un solo nuovo caso nella Asl RM4

Notizie

Cerveteri, vasto incendio di plastica in corso

Notizie

Coronavirus, un bambino di Civitavecchia trasferito al Bambin Gesù

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.