fbpx
Notizie

Coronavirus, a Roma vanno a ruba le mascherine

51 Condivisioni

A Fontana di Trevi cartello in cinese davanti bar, “non entrate”

Coronavirus, a Roma vanno a ruba le mascherine – In giro, con la mascherina. All’indomani dell’accertamento dei primi due casi di Coronavirus in Italia, e precisamente a Roma, nel quartiere Esquilino – la ‘Chinatown’ della Capitale – si iniziano ad incontrare persone che camminano indossando mascherine. Nel quartiere che si dipana attorno a piazza Vittorio in molte farmacie, inoltre, si registra il tutto esaurito di mascherine. “Finite da alcuni giorni – riferisce una farmacista -. Se prima venivano solo cinesi, da questa mattina si è creato il ‘panico’ anche tra gli italiani, tanti sono venuti a chiedercele. E’ finita anche l’Amuchina”. A Roma comincia a serpeggiare la psicosi. E così davanti ad un bar davanti a fontana di Trevi è anche comparso un cartello scritto in cinese e in inglese per invitare chi arriva dalla Cina a non entrare. “A causa delle disposizioni internazionali di sicurezza, a tutte le persone provenienti dalla Cina non è permesso di entrare in questo posto. Ci scusiamo per il problema”, dice il cartello.

51 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notiziepolitica

Cerveteri, la Belardinelli: "La maggioranza boccia l'incremento dei fondi per i parchi"

Notizie

Coronavirus, oggi in Italia 5.080 nuovi casi (ieri 8.202) e 198 decessi (ieri 139)

Notizie

Coronavirus, oggi nel Lazio 680 nuovi casi (-108) e 17 e decessi (+7)

AttualitàEvidenzaNotizieUncategorized

Lazio in zona arancione, D'Amato: "Dati in miglioramento, penso di no"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.