fbpx
Notizie

Coronavirus, a Roma un tampone su tre non serve

Molto spesso sanitari allertati per paura e ansia

Coronavirus, a Roma un tampone su tre non serve –

Molto spesso basterebbe semplicemente la visita del medico di base per evitare la partenza inutile delle ambulanze con i sanitari a bordo per accertare un caso covid o un falso allarme.

Perché a Roma un tampone su tre, secondo quanto si legge su Il Messaggero, sarebbe praticamente inutile. A farlo sono persone prese dall’ansia e dalla paura che anche in assenza di sintomi covid sono convinti dell’urgenza di effettuare il tampone.

E proprio come riporta il Messaggero per tranquillizzarli basterebbe la visita dei medici di famiglia. Ma purtroppo nella Capitale la maggior parte di loro schiva le visite a domicilio e devia il problema alle Uscar, le unità speciali di continuità assistenziale.

Molto spesso però la loro partenza potrebbe essere evitata perché una volta sul posto i malanni indicati non hanno nulla a che vedere con il covid.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàCronacaNotizie

Roma, cinque arresti in quattro operazioni antidroga in città

Notizie

Coronavirus, nel Lazio è in frenata il trend di casi positivi

Notizie

Cerveteri: ordigno bellico a Campo di Mare

Notizie

Coronavirus: 6 nuovi positivi a Cerveteri e 3 a Ladispoli

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.