CittàCronacaNotizie

Controllo del territorio, 5 arresti nella periferia della Capitale

Nel mirino delle Forze dell’ordine Ponte Mammolo, Casal de’ Pazzi e San Basilio

Controllo del territorio, 5 arresti nella periferia della Capitale –

Nel corso di un servizio coordinato di controllo del territorio nei nelle zone comprese tra Ponte Mammolo, Casal de’ Pazzi e San Basilio, i Carabinieri della Compagnia Roma Montesacro hanno arrestato 5 persone e denunciato una a piede libero.

In manette è finito un 30enne romano, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica.

Durante alcuni accertamenti nei pressi di un condominio in via Schopenhauer, i Carabinieri hanno notato alcuni fili elettrici attraversare le mura di un’abitazione al piano terra e arrivare nel locale sottostante, dove si trovano le cantine e i quadri elettrici condominiali.

Un accurato controllo, anche con personale tecnico specializzato, ha permesso ai Carabinieri di scoprire un pericoloso allaccio abusivo che partiva dalla cucina di casa del 30enne e terminava in un contatore nel sottoscala, fornendo illecitamente l’immobile di energia elettrica.

L’uomo è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari, mentre la rete elettrica è stata messa in sicurezza e ripristinata.

I Carabinieri hanno poi arrestato altre 4 persone in esecuzione di altrettante ordinanze di custodie cautelari al regime degli arresti domiciliari: sono tre cittadini romani, di 43, 34 e 51 anni, che devono scontare, rispettivamente, quasi 2 anni, 1 anno e 4 mesi e 1 anno e 4 mesi di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti in concorso; e un 38enne romano per i reati di maltrattamenti contro familiari o conviventi e lesioni personali aggravate.

Nel corso delle attività, i Carabinieri hanno anche denunciato un 41enne romano sorpreso in strada nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari. E’ accusato di evasione.

Altri 5 giovani sono stati identificati e segnalati, quali assuntori, all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma, perché trovati in possesso di dosi di droga.

In totale sono state controllate 86 persone e eseguiti accertamenti su 63 veicoli.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittà

#IoVadoAlMuseo: sabato 29 giugno ingresso gratuito al Parco archeologico del Colosseo per la Festa dei SS Pietro e Paolo

Cittàpolitica

Cerveteri, Linda Ferretti lascia la maggioranza

Cittàpolitica

Città Metropolitana, la Raggi riassegna le deleghe

CittàCronacaNotizie

Spuntone in acqua, l'amministrazione vuole vederci chiaro

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista