CittàCronacaNotizie

Consumano il pranzo e si danno alla fuga senza pagare

Consumano il pranzo e si danno alla fuga senza pagare (foto di repertorio)
114 Condivisioni

La vicenda ieri in un ristorante del lungomare a Ladispoli. Inutile il tentativo del proprietario di raggiungere i ragazzi prima che sparissero

Consumano il pranzo e si danno alla fuga senza pagare –

Si sono seduti come dei clienti “normali”, hanno ordinato un bel pranzo (dall’antipasto al secondo) e al momento di pagare il conto si sono dati alla fuga.

L’episodio è successo ieri a Ladispoli, in un ristorante del lungomare.

I ragazzi, in tutto quattro (tre ragazzi e una ragazza) sono entrati all’interno dell’attività di ristorazione e una volta seduti hanno ordinato il pranzo.

Nulla di insolito fino a quel momento.

La nota dolente, soprattutto per i proprietari dell’attività, è stata dopo: quando i quattro avrebbero dovuto saldare il conto.

Per evitare di mettere mano al portafogli, due di loro si sarebbero alzati da tavola con la scusa di andare a fumare una sigaretta.

Sono trascorsi solo pochissimi istanti quando anche gli altri due hanno ben pensato di alzarsi da tavola per raggiungerli e dileguarsi nel nulla.

Ad accorgersi della vicenda il proprietario del ristorante che ha anche tentato di fermarli.

L’uomo, alla vista degli altri due componenti della “banda” che si stavano per dileguare, ha intuito quale fosse la loro intenzione, e ha tentato di raggiungerli prima che fosse troppo tardi.

Purtroppo senza riuscirsi.

La vicenda è stata pubblicata anche sulle pagine social della città per allertare gli altri ristoratori del pericolo e prestare dunque molta attenzione.

E non sarebbe nemmeno la prima volta che in città accada una cosa del genere.

Settimane fa la stessa vicenda era stata raccontata da un’attività di viale Italia.

Alcuni individui si erano accomodati per consumare un pasto ma con la scusa della “sigaretta” a uno a uno avevano abbandonato prima il tavolo e poi il locale.

Anche in quel caso purtroppo il proprietario non aveva fatto in tempo ad accorgersi della situazione per evitare che se la svignassero senza pagare il conto.

114 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
NotizieSport e Salute

"Il Ladispoli deve andare incontro ai tifosi"

Notizie

Civitavecchia, erano a cena tra amici e scoppia la lite

Notizie

Prosegue l'ondata di calore, si attendono temperature fino a 40 gradi

Notizie

Civitavecchia, scoppia la valvola di un gruppo a Tvn

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista