CittàNotizieSport e Salute

Consultori, la ASL: ”Nessuna chiusura, ma rilancio delle strutture”

5 Condivisioni

La ASL fa chiarezza dopo la petizione di Donne Resistenti

La nota della ASL RM4:

In risposta a quanto rilevato dal Coordinamento Donne resistenti, attive nel territorio del Distretto 2 della Asl Roma 4, l’azienda sanitaria intende specificare che non è sua intenzione chiudere nessun consultorio. Resteranno aperti sia il consultorio di Cerveteri che quello di Ladispoli, e nei progetti aziendali è previsto un potenziamento dei servizi e del personale.

Consultori, la ASL: ”Nessuna chiusura, ma rilancio delle strutture”
Consultori, la ASL: ”Nessuna chiusura, ma rilancio delle strutture”

Consultori familiare, la ASL: ”Nessuna chiusura, ma rilancio delle strutture”
Attualmente si è provveduto ad una riorganizzazione delle risorse umane esistenti al fine di rispondere alle istanze della cittadinanza. Ridefinizione delle equipe multidisciplinari per distretto che rispondano per priorità alle seguenti attività: Salute sessuale e riproduttività, Adozioni ed Affidamento pre-adottivo, Percorso nascita, Assistenza per le Donne che chiedono IVG, Intervento di Contrasto alla Violenza di Genere (in co-progettazione con Differenza Donna per il distretto 1 Civitavecchia e distretto 3 Bracciano, con Donne in Cerchio per il Distretto 2)

Spazio giovani e Progetto Giovani (educazione sessuale ed affettiva nelle Scuole), corsi di preparazione al parto con prevenzione per la depressione post- partum, Sostegno alla neo-genitorialità nel primo Attualmente con le risorse presenti non si riesce ad anno di vita del bambino, Attività di rete con i Servizi territoriali.

A seguito del nulla osta che dovrà pervenire dalla regione, per il budget assunzionale, verranno istituiti nuovi concorsi per assumere personale che andrà a svolgere le attività che tuttora risultano in carenza. In accordo con la responsabile del servizio, Dott.ssa Gelmini, la direzione ha individuato una serie di potenziamenti di personale per rendere i consultori aziendali autonomi. Autorizzati e completati gli iter, il nuovo fabbisogno darà la possibilità di avere una equipe per tutte le funzioni territoriali.

Proprio in questi giorni si sta ridefinendo il fabbisogno per i consultori aziendali, considerando quindi che queste figure potrebbero aumentare, si procederà con la seguente integrazione di personale:

1 direttore struttura complessa

2 medici ginecologi

9 psicologi

6 assistenti sociali

1 infermiere Ds

9 infermieri D

1 ostetrica Ds

7 ostetriche

3 puericultrici

2 pediatri

E’ proprio dell’otto marzo la notizia lanciata dalla regione Lazio: Parte il bando per assumere nuovo personale nei consultori familiari di Roma e provincia, strutture che rappresentano uno strumento fondamentale per l’assistenza territoriale. Sono previste 100 assunzioni.

La Asl Roma 4 intende ringraziare tutte le donne attive sul territorio che dimostrano di avere a cuore i nostri servizi, e invita il Coordinamento delle donne resistenti a un incontro, per analizzare le criticità e proporre strategie, in quanto L’azienda crede che solo con la collaborazione attiva con chi opera e vive nel territorio, si possa costruire una sanità migliore e a misura di tutti.

5 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Roma, la Tangenziale Est verso l'abbattimento

Notizie

Fiumicino, notte tra le fiamme nella zona nord

CronacaNotizie

Ladispoli, natante imbarca acqua. Intervento della capitaneria di Porto

Città

Sindaco Tedesco: "Illogico ed inopportuno installare dei parcometri"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista