AttualitàCittà

Civitavecchia, un anno di sfide per gli studenti dell’Alberghiero Cappannari

5 Condivisioni

Civitavecchia, un anno di sfide per gli studenti dell’Alberghiero

E’ stato un anno impegnativo per gli studenti delle classi 5°  corso di Enogastronomia del Cappannari, indirizzo alberghiero dello Stendhal di Civitavecchia. Un anno in cui gli studenti si sono messi alla prova in mille sfide raccogliendo successi e sempre classificandosi nelle prime posizioni e ricevendo i complimenti delle giurie. Prima tra tutti l’esperienza di Modena, il Cappannari era stato selezionate tra oltre cento scuole di tutta Italia, nel quale gli studenti si sono fatti onore ricevendo particolari attenzioni e lodi dallo chef stellato Massimo Bottura. Poi la Startupper School Food promosso da Lazio Innova e finalizzato alla valorizzazione dell’innovazione nell’ambito delle produzioni agroalimentare e della ristorazione regionale e il Concorso “Zio Carlo” organizzato dalla tenuta I Tre Cancelli. 

Per ognuno di questi eventi gli studenti hanno studiato un piatto particolare l’hanno elaborato tenendo conto delle stagionalità e della qualità della materia prima coniugando sempre tradizione e innovazione.

Civitavecchia, un anno di sfide per gli studenti dell’Alberghiero

“E’ veramente entusiasmante vedere quanto impegno hanno messo i ragazzi, con quanta serietà si sono preparati, quanto hanno lavorato per la riuscita del prodotto” ha dichiarato la professoressa di Enogastronomia Valentina Feriozzi che li ha guidati, incoraggiati e sostenuti in tutte queste imprese, suggerendo soluzioni, indirizzando le scelte, sempre a disposizione e sempre disponibile.

“E’ stato un anno impegnativo ma davvero ricco di soddisfazioni, non solo per i risultati raggiunti ma soprattutto per la crescita professionale e umana degli studenti,  per la loro creatività e per la capacità di fare squadra e di supportarsi l’uno con l’altro”

5 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Cittàpolitica

Sagra del Carciofo, il PD Ladispoli: "Un format ormai collaudato"

CittàCronacaNotizie

Santa Marinella, la Casina Rosa sarà intitolata al giornalista Stefano Trincia

AttualitàCronacaNotizie

Collezione Berni, ritrovati dal Commissariato nuovo Casilino molti pezzi della collezione

Attualitàpolitica

Potere al Popolo Ladispoli - Cerveteri sul 25 aprile: "Nella memoria l’esempio, nella lotta la pratica"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista