fbpx
CronacaNotizie

Civitavecchia: ruba oggetti preziosi a casa di un’anziana per rivenderli al “compro oro”: badante denunciata

Le indagini della Polizia nate dalla denuncia di una nipote dell’anziana che, andando a trovare la zia, si era accorta del furto

Civitavecchia: ruba oggetti preziosi a casa di un’anziana per rivenderli al “compro oro”: badante denunciata –

Civitavecchia: ruba oggetti preziosi a casa di un'anziana per rivenderli al
Civitavecchia: ruba oggetti preziosi a casa di un’anziana per rivenderli al “compro oro”: badante denunciata

Nella mattinata di sabato scorso, gli agenti della squadra di Polizia Giudiziaria del commissariato di Civitavecchia, diretto da Paolo Guiso, hanno identificato e denunciato una 46enne di origine romena per furto in abitazione e ricettazione di gioielli.

La 46enne, badante dell’anziana donna, ha sottratto i preziosi approfittando del periodo di lockdown, agendo nella sicurezza che i parenti non potevano andare a farle visita.

La dipendente infedele, non appena ne ha avuto la possibilità, con la riapertura delle attività commerciali, subito dopo il 18 maggio, si è affrettata a vendere la refurtiva ad un “compro oro” della città, da cui è stato possibile recuperare alcuni gioielli, non ancora andati in fusione, per la restituzione alla proprietaria.

Civitavecchia: ruba oggetti preziosi a casa di un'anziana per rivenderli al
Civitavecchia: ruba oggetti preziosi a casa di un’anziana per rivenderli al “compro oro”: badante denunciata

Le indagini sono scaturite dalla denuncia di una nipote dell’anziana che, andando a trovare la zia, si era accorta del furto.

Gli agenti hanno immediatamente effettuavano dei controlli presso alcune attività di “compro oro”, i quali hanno l’obbligo di identificare e registrare la clientela, mantenendo anche le foto dei singoli oggetti trattati, nonché la data e l’ora delle operazioni effettuate.

Questi dati hanno permesso ai poliziotti di risalire alla donna quale autrice del furto.

Poiché mancavano ancora diversi oggetti, su disposizione del Pubblico Ministero, titolare dell’indagine, gli agenti hanno effettuato una perquisizione presso il domicilio della 46enne, rinvenendo altri preziosi, successivamente riconosciuti dalla vittima.

Civitavecchia, 01 giugno 2020

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Caso Vannini, Federico Ciontoli in aula: "Per anni ho avuto paura che qualcuno potesse spararmi"

Notizie

Filippino che viveva a Cerveteri trovato senza vita in mare

Cronaca

Fiamme nel campo nomadi di via Candoni. Domate dai Vigili del Fuoco

Notizie

Coronavirus, guarita una persona a Ladispoli e una a Civitavecchia

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.