fbpx
AttualitàCittàNotizie

Civitavecchia, arriva il primo convegno “Animalia”

Appuntamento domani al Teatro Fondazione Cariciv in piazza Giuseppe Verdi 1

Civitavecchia, arriva il primo convegno “Animalia” –

“Educare alla relazione uomo e animale nella prospettiva della salute unica”.

Questo il convegno che si svolgerà domani al Teatro della Fondazione Cariciv, all’interno del consorzio universitario per Civitavecchia in Piazza Giuseppe Verdi 1.

“L’approccio alla salute unica, One Healt, attesta l’esistenza di un profondo legame tra salute umana, animale e ambiente, dovuto sostanzialmente alla complessa rete di relazioni che lega questi sistemi in modo inscindibile”.

“Nel processo di costruzione della salute umana e animale – spiegano dal Gruppo Aziendale Interventi Assistiti con gli Animali – va considerato che lo stato di malattia, di sofferenza, di disagio o di benessere sono l’effetto diretti dei comportamenti e delle relazioni agite dall’uomo sull’ambiente circostante”.

“Per contrastare le problematiche della salute e la varietà degli stressor  provenienti dall’esterno è fondamentale l’interazione sistematica tra tutte le  figure professionali dell’area socio-sanitaria e veterinaria”.-

“I Dipartimenti di Prevenzione delle ASL, istituzionalmente organizzati per operare nell’ambito della promozione della salute pubblica e veterinaria, costituiti su modelli interdisciplinari e multi professionali, operano allo scopo di 
conseguire la Salute Unica attraverso programmi educativi Allo stato attuale, è considerato limitativo esercitare unicamente azioni di controllo sul benessere e sulla malattia, pertanto viene generalmente accettato un approccio alla salute che includa gli aspetti preventivi, di promozione, educativi e terapeutici in grado di intervenire in modo globale sulla richiesta di salute da parte della popolazione”.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

La Turris espugna Ladispoli per 3 a 2

Notizie

Bracciano, l'impianto sportivo Vergari nel degrado

Notizie

Ladispoli: alla Melone gli studenti si "laureano" in inglese e francese

Notizie

Il comitato Rifiuti Zero Ladispoli: “La chiusura della RECIN è un epilogo inaccettabile”

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista