fbpx
 
 
CittàCuriositàIstruzione

Cerveteri: “Sotto l’ombra della grande quercia”

Quest’anno l’istituto comprensivo Giovanni Cena di Cerveteri ha aderito al progetto “ Tutti pazzi per la grande quercia” allo scopo di sensibilizzare gli studenti e i cittadini riguardo alle problematiche legate alla tutela del patrimonio ambientale del comune di Cerveteri.

L’ attività che ha coinvolto le classi  2 B e 2D della scuola secondaria, si è svolta in due giornate di incontri con l’ Associazione Scuolambiente.

La mattina del 18 novembre, durante il primo incontro,  gli studenti ,all’ ombra della Grande quercia, di recente riconosciuta albero monumentale, hanno ascoltato la sua storia e scoperto la sua fragilità.  L’associazione si occupa  di salvaguardare e curare questa quercia, poichè tempo fa è stata attaccata dallo  xylosandrus compactus, un insetto parassita che colpisce la parte centrale del busto dell’ albero. Sono intervenuti : l’agronomo Brugiotti, l’assessore all’ambiente Elena Gubetti e l’assessore alla cultura Battafarano che hanno coinvolto attivamente le classi in importanti riflessioni sull’importanza della conservazione del nostro patrimonio arboreo che si lega strettamente alla storia del territorio cerite.

Cerveteri: "Sotto l'ombra della grande quercia"
Cerveteri: “Sotto l’ombra della grande quercia”

Nel secondo incontro in classe il 19 gennaio 2022  svolto dagli esperti è stato illustrato il patrimonio naturalistico di Cerveteri con immagini proiettate. La presidente di Scuolambiente Maria  Beatrice Cantieri e la docente Leda Bressanello, membro dell’associazione, hanno sottolineato l’importanza del rispetto, della conservazione della natura e delle tradizioni storico culturali nostrane. Sono stati organizzati gruppi di lavoro e organizzate le attività  sul territorio che consentiranno la prosecuzione del progetto e la realizzazione del prodotto finale che sarà presentato a fine anno scolastico alla presenza delle autorità e delle altre scuole del territorio, durante il Forum delle scuole di Scuolambiente. Gli studenti hanno partecipato con interesse a questo incontro, sottoponendo delle domande e   riflettendo sull’importanza della salvaguardia dell’ambiente  e in particolare anche del patrimonio arboreo ceretano di cui fa parte la Grande quercia.

Post correlati
CittàCronaca

Civitavecchia, crolla l'intonaco della scuola primaria di via XVI settembre

CittàCronaca

Lotta alla spaccio di sostanze stupefacenti: arrestate 12 persone in flagranza di reato

Cittàpolitica

Convento e chiesa dell'Immacolata a S. Severa, Settanni (FdI): "Una battaglia dura condotta nell'ignavia dell'amministrazione"

CittàCronaca

Civitavecchia, A.N.S.I. e CRI insieme per il corso di manovre salvavita pediatriche

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.