fbpx
Notizie

Cerveteri, servizio di igiene urbana. Congelato lo sciopero del 28

Il comune ha avviato la procedura di rescissione. L’obiettivo è quello di tutelare i lavoratori

Cerveteri, servizio di igiene urbana

Ore delicate per il servizio di igiene urbana (e dei lavoratori) a Cerveteri. Da questa mattina, ed è ancora in corso, si sta svolgendo  una riunione tra i sindacati, le aziende dell’ATI e l’amministrazione comunale.

Al momento sembrerebbe congelato lo sciopero che era stato indetto per il prossimo 28 gennaio. I lavoratori ASV Spa, che insieme a quelli di Camasambiente (ATI) espletano il servizio di raccolta differenziata non erano stati, ad oggi, ancora retribuiti relativamente alla mensilità di dicembre. La situazione aveva portato il sindacato sul piede di guerra:

“Abbiamo scritto alla società, denunciando la mancata erogazione degli stipendi, nonostante i lavoratori siano stati rassicurati con una comunicazione da parte della ASV” aveva denunciato Roberto Meroldi, responsabile igiene ambientale della Fp Cgil di Roma e Lazio.

“L’Amministrazione comunale – si leggeva sempre nella nota del sindacato – ha dato ampie rassicurazioni circa il regolare pagamento alla società delle quote stabilite per l’erogazione dei servizi di pulizia della città”.

La situazione aveva spinto il sindacato a chiedere all’amministrazione di valutare la reinternalizzazione in house del servizio di igiene urbana della città di Cerveteri. Il comune, intanto, sta pensando di rescindere il contratto.

Quello che trapela dall’incontro di questa mattina è che lo sciopero del 28 sia al momento congelato. Il comune, infatti, ha avviato le pratiche di rescissione all’ATI, ma la CAMASSA ha inviato le controdeduzioni per spiegare le motivazioni per cui secondo l’azienda la rescissione non sarebbe la via maestra. I prossimi giorni, quindi, saranno fondamentali per conoscere il futuro del servizio. Giorni in cui gli addetti ai lavori dovranno innanzitutto studiare le controdeduzioni.  

In caso di rescissione e di affidamento a terzi in vista di espletamento della gara si sta, comunque, lavorando affinché vengano garantiti tutti i lavoratori.

Riccardo Dionisi

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotizie

Sindaco Tedesco, : "Cittadino di ritorno da Codogno senza alcun sintomo"

CittàNotizie

Borgo San Martino, iniziati i lavori a scuola

CittàNotizie

Piemonte, primo caso di Coronavirus: "Non in pericolo di vita"

Notizie

Ladispoli, l'acqua passa ad ACEA, ma la città snobba la manifestazione

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?