fbpx
 
AttualitàCittà

Cerveteri, “Posti ad Arte”: opere d’arte distanziate a Sala Ruspoli e Granarone

Iniziativa congiunta tra Comune di Cerveteri, Municipio Roma I Centro e l’Associazione Culturale “Associazione Arte Altra”

Cerveteri, “Posti ad Arte”: opere d’arte distanziate a Sala Ruspoli e Granarone

L’arte ai tempi del COVID. Si svolgerà nei locali di Sala Ruspoli, in Piazza Santa Maria, e presso il Palazzo del Granarone, all’interno dell’Aula Consiliare e presso la Biblioteca comunale Nilde Iotti l’installazione artistica, ideata da Simona Sarti, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Associazione Arte altra” e promossa dal Comune di Cerveteri in collaborazione con il Municipio Roma I Centro “Posti ad Arte”.

Cerveteri, “Posti ad Arte”: opere d’arte distanziate a Sala Ruspoli e Granarone
Cerveteri, “Posti ad Arte”: opere d’arte distanziate a Sala Ruspoli e Granarone

All’inaugurazione, in programma sabato 27 febbraio alle ore 15:30 presso Sala Ruspoli e trasmessa in diretta streaming sulla pagina dell’Assessora alle Politiche Culturali Federica Battafarano, presenzierà anche la Presidente del Municipio Roma I Centro Sabrina Alfonsi.

“La pandemia ci ha privato non solo degli abbracci e degli affetti a noi più cari, ma anche di ciò che ha reso nella storia l’Italia famosa nel mondo: l’arte e la cultura – dichiara Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – per questo abbiamo accolto con estremo piacere e convinzione questa iniziativa, dei veri e propri “segnali artistici”, capaci di farci godere l’arte mantenendo ugualmente le distanze interpersonali e le rispettando le vigenti misure.

Un’occasione per tornare a vivere un pizzico di normalità artistica in un anno assurdo, inimmaginabile, come quello che abbiamo appena trascorso e che purtroppo stiamo continuando a vivere, che racchiude le opere di un gran numero di artisti. Un’occasione di ripartenza, in sicurezza, sperando presto di tornare a vivere a pieno l’arte e la cultura. Ovviamente, fino a nuove disposizioni non sarà possibile recarsi presso le sale espositive a visitarla, ma auspichiamo davvero che questo possa accadere presto”.

Tanti gli artisti che interverranno con le loro opere. Nel dettaglio sono Silvia Agostini, Isabella Angelini, Norberto Cenci, Marco Delli Veneri, Antonio Esposito, Giovanna Gandini, Marzia Gandini, Simone Fichera, Florian Heymann Guglielmi, Metello Iacobini, Biagio La Cagnina, Roberto Lucifero, Michel Patrin, Elisabetta Piu, Gabriella Sabbadini, Simona Sarti, Ginevra Tonini Masella e Caterina Vitellozzi. Partecipa, la Storica dell’Arte Floriana Mauro.

Analoga esposizione è presente a Roma presso la Sala dei Servizi Demografici di Via Petroselli e di Circonvallazione Trionfale e sempre a Roma presso il Mercato di Testaccio e quello Storico Rionale dell’Unità. Inoltre l’iniziativa ha già toccato le città di Tolfa (presso l’Anfiteatro), Latina ( presso il MUG Museo Giannini – Spazio Eventi), Cassino (presso gli uffici del Comune e presso il Museo Archeologico).

Post correlati
AttualitàCittà

Civitavecchia, riapertura del centro per l'impiego: «Annullamento contratto atto dovuto. Superare l'impasse burocratico»

CittàNotizie

Ladispoli: la Polizia di Stato di nuovo in campo contro le truffe agli anziani

CittàCronaca

Pendolari: dal 4 all'8 luglio soppressione di alcuni treni della Fl5

Città

Tarquinia: torna il Divino Etrusco

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.