fbpx
politica

“Cerveteri, occorre un intervento urgente per rifare via del sepolcro”

43 Condivisioni

I consiglieri Salvatore Orsomando e Aldo De Angelis presentano una mozione

“Cerveteri, occorre un intervento urgente per rifare via del sepolcro” –

Una mozione per il rifacimento urgente di via del sepolcro, la strada che collega via di San Paolo con la Settevene Palo Nuova che porta a Bracciano e oggi frequentata dagli automobilisti a causa della frana sulla Settevene Palo dello scorso inverno.

A presentarla in questi giorni sono stati i consiglieri Salvatore Orsomando e Aldo De Angelis che in questo modo cercano di fugare ogni dubbio sulla loro posizione a tal proposito.

A quanto pare infatti, secondo quanto riferito dagli stessi consiglieri, “è stata messa in giro ‘ad arte’ la chiacchiera” che i due consiglieri di minoranza “si siano opposti, chissà quando, alla messa in sicurezza della strada”.

“Non sappiamo altri, come il presidente del consiglio che lo ha ‘sussurato’ a uno di noi, ma i sottoscritti consiglieri – spiegano – tanto per fugare ogni dubbio e chiacchiere di corridoio, già nel settembre 2018 presentarono un dettagliato esposto alle competenti autorità e alla Città Metropolitana di Roma per la risoluzione del gravissimo problema che interessa la via Settevene Palo, proponendo come alternativa tampone, la messa in sicurezza proprio di via del sepolcro”.

E ora per fugare ogni dubbio i due consiglieri chiedono a gran voce al primo cittadino Alessio Pascucci di rendere conto “dello stato dei fatti che interessano la strada”.

Orsomando e De Angelis allo stesso tempo hanno esortato il primo cittadino “a valutare un urgente intervento tampone per la messa in sicurezza dei 4,5 km di via del sepolcro che potrebbe essere una reale alternativa che consentirebbe, oltre ad accorciare il percorso per il collegamento tra le località balneari e le località lacustri, di risolvere il problema di percorrenza alle tante aziende che con varie attività operano in quella zona e che invece oggi – proseguono i due consiglieri comunali – per il gravissimo dissesto di quel fondo stradale rischiano non solo la rottura dei propri mezzi di lavoro, ma addirittura di non riuscire a trasportare i loro prodotti causando conseguentemente drastiche diminuzioni all’economia agricola del nostro territorio”.

“Ed è per questo – continuano Orsomando e De Angeli – a smentire i ‘chiacchieroni’ che ci vogliono male, che abbiamo subito presentato una dettagliata mozione chiedendo al sindaco, all’amministrazione e al consiglio comunale sovrano di impegnarsi a risolvere la situazione prevedendo un intervento di manutenzione straordinaria e il rifacimento, anche non asfaltato, del fondo stradale”.

43 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Cittàpolitica

Farmacia Comunale di Santa Marinella: "Una emergenza annunciata"

Cittàpolitica

Ladispoli, Milani: "Il Centro Arte e Cultura rinasce a nuova vita"

politica

Chiusura 'Giovanni Cena' a Cerveteri, Belardinelli: "Ci auguriamo che mercoledì la scuola possa essere riaperta"

politica

Referendum. De Angelis: “solo parole che accentreranno il potere nelle mani di pochi”

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.