fbpx
 
Cittàpolitica

Cerveteri, Moscherini: “Sarò al mio posto, a difesa dei cerveterani”

Moscherini: “Da questa sconfitta vogliamo ripartire, ricostruendo da subito l’alternativa vera e adatta all’esigenze dei cittadini”

Cerveteri, Moscherini: “Sarò al mio posto, a difesa dei cerveterani” –

Gianni Moscherini siederà nei banchi dell’opposizione a Cerveteri: il manager ha voluto ieri sera incontrare i componenti della lista per ringraziarli per il lavoro svolto.

L’incontro si è tenuto presso i Giardini di Atena a Cerveteri. Tra i presenti anche i consiglieri eletti nelle file dell’opposizione che saranno “una spina nel fianco dell’amministrazione”.

“Volevo ringraziare tutti gli elettori – dice Moscherini –. Sono contento di aver conosciuto gente onesta, seria e molto attaccata alla città”.

“Da questa sconfitta vogliamo ripartire, ricostruendo da subito l’alternativa vera e adatta all’esigenza dei cittadini”, aggiunge.

“Questa città ha grandi potenzialità, fino ad oggi inespresse per colpa dell’incapacità di chi ancora continuerà a governarla.

Io sarò al mio posto, facendomi sentire in tutte le sedi a difesa dei cerveterani. Intorno a me nonostante la sconfitta sento molto affetto, segno che insieme si può ripartire”.

E sull’intervento odierno di Elena Gubetti, Moscherini è chiaro: “Non capisco cosa si aspetti dall’opposizione. Staremo a vedere cosa farà la maggioranza e sulla base di quello prenderemo le nostre decisioni”.

Per Moscherini la Gubetti ha “vinto per governare e rappresenta la continuità rispetto alla vecchia amministrazione. Non faccia i danni come quelli che sono stati fatti negli ultimi dieci anni”.

Post correlati
Cittàpolitica

Pietro Tidei: "Santa Severa avrà il suo approdo turistico"

CittàCronaca

Santa Marinella, auto finisce fuori strada sulla statale Aurelia

CittàCronaca

Tentata rapina e lesioni aggravate a danno di un parroco: arrestato 50enne

CittàCronaca

Super ospiti al Premio Letterario Nazionale "Città di Ladispoli"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.