fbpx
Notizie

Cerveteri – Ladispoli, sgominata organizzazione dedita allo spaccio

Operazione ‘Rolex’. In manette anche un appartenente alle forze di polizia

Cerveteri – Ladispoli, sgominata organizzazione dedita allo spaccio

CEREVETERI E LADISPOLI (RM) – Alle prime luci dell’alba i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno concluso un’importante operazione nei comuni di Ladispoli, Cerveteri e Anguillara Sabazia che ha permesso di sottoporre alla misura cautelare della custodia in carcere 4 soggetti, mentre altri quattro sono stati sottoposti alla misura dell’obbligo di dimora nei rispettivi comuni, per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione è scaturita grazie alle serrate indagini condotte dai Carabinieri che, dal mese di novembre 2019, hanno focalizzato l’attenzione su due soggetti, già noti nell’ambito delle piazze di spaccio e particolarmente attivi nel territorio di Ladispoli e Cerveteri. I militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Civitavecchia, unitamente a quelli della Stazione di Ladispoli, hanno iniziato a raccogliere tutti i pezzi del puzzle, effettuando inizialmente alcuni riscontri che hanno permesso di accertare una continuità nell’illecita condotta dello spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, marijuana e hashish. Le successive attività d’indagine, coordinate dalla Procura della Repubblica di Civitavecchia hanno permesso di ricostruire gli spostamenti e il giro “d’affari” degli odierni destinatari della misura.

Le indagini hanno consentito di accertare che i coindagati gestivano una “piazza di spaccio” tra Ladispoli e Cerveteri, potendo inoltre vantare di una solida rete di collegamenti con i fornitori. Infatti, tutti gli indagati avevano canali di approvvigionamento dello stupefacente autonomi e talvolta si vendevano la droga tra loro per poterla rivendere, a loro volta, ai propri clienti quando ne erano sprovvisti. Tale “alleanza” consentiva anche di calmierare il prezzo di vendita al dettaglio delle dosi. La droga, di purissima qualità inoltre, veniva appellata “Rolex”, proprio per apprezzarne l’elevato valore. Nell’ambito dell’indagine è stato inoltre individuato un appartenente alle Forze di Polizia, tra gli arrestati di oggi, il quale ha partecipato fattivamente all’attività di spaccio, fornendo anche consigli agli altri sodali su come prestare attenzione.

Durante l’attività d’indagine, durata circa 3 mesi, i Carabinieri hanno arrestato ben 13 persone nella flagranza del reato di spaccio di sostanze stupefacenti nonché sequestrato complessivamente 4 kg kg di cocaina, 6 kg di marijuana, 2,700 kg di hashish, di 105 piante di marijuane e infine di 18,5 kg di fogliame di marijuana e 35mila euro in denaro contante ritenuto provento dello spaccio. Soltanto la droga sequestrata avrebbe movimentato un giro di affari di circa 300mila euro.

Al termine del blitz M.C. cl. 89 argentino ma residente a Ladispoli, M.B. cl. 87 di Ladispoli, G.M.M. cl. 93 di Cerveteri e V.R. cl. 65 di Ladispoli, sono stati condotti presso la Casa di Reclusione di Civitavecchia mentre L.N. cl. 69 di Ladispoli, M.T. cl. 95 di Anguillara Sabazia, A.B. cl. 78 libico ma residente a Cerveteri ed E.G. cl. 89 di Ladispoli, sono stati sottoposti alla misura dell’obbligo di presentazione alla P.G..

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotiziepolitica

Ladispoli. PD: “I cittadini non possono stare dietro alle beghe di potere della maggioranza”

Notizie

Foce dell’Aniene: le fiamme sono quasi estinte e si pensa di usare le ruspe

CittàNotizie

Santa Marinella: obbligo di mascherine e distanziamento durante gli eventi estivi

CittàNotiziepolitica

Movimento 5 Stelle: “Ci chiediamo se Grando ha ancora una maggioranza”

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.