CittàNotizie

Cerveteri, i Rioni si ‘sfilano’ dalla Festa del Patrono

“Da troppi anni ci si ritrova ai rattoppi dell’ultimo momento, rendendo tutto affrettato e di scarsa qualità”

Cerveteri, i Rioni si ‘sfilano’ dalla Festa del Patrono – Riceviamo e pubblichiamo:

I presidenti dei rioni di Cerveteri, unitamente a tutti i rionali, con enorme rammarico, tristezza e delusione, comunicano che per difficoltà organizzative sopraggiunte all’ultimo momento, disattesi accordi e problemi legati alle nuove norme in materia di manifestazioni e food, nonché mancanza di fondi, si trovano costretti a recedere dai festeggiamenti del Santo Patrono in programma Sabato 11 e Domenica 12 maggio, per la parte di programma di nostra competenza da noi redatto e da noi sostenuto economicamente.

Sono troppi anni che nonostante i nostri inviti ad affrontare la festa patronale in tempi giusti per permettere una organizzazione attenta, puntuale e dignitosa nei confronti del Santo Patrono, ci si ritrova ai rattoppi dell’ultimo momento, rendendo tutto affrettato e di scarsa qualità.

I rioni tengono a precisare che la nostra attività è finalizzata a scopi sociali, di volontariato, di aggregazione e folklore e di custodia delle tradizioni, si sostiene interamente con il supporto dei rionali, dei benefattori e delle attività che si mettono in atto per autofinanziare altre attività.

Cerveteri, i Rioni si 'sfilano' dalla Festa del Patrono
Cerveteri, i Rioni si ‘sfilano’ dalla Festa del Patrono

Ci scusiamo per la linea scelta, con tutti i nostri numerosi sostenitori e con l’intera città, ci siamo sempre stati ed abbiamo sempre accettato ogni direttiva dettata da chi preposto all’organizzazione degli eventi, la nostra scelta non è contro nessuno, ma contro un sistema e una metodologia che non ci sentiamo più di tollerare.

Il nostro contributo non è mai mancato ad ogni evento e spesso abbiamo contribuito positivamente al successo degli stessi.

Siamo fiduciosi che questa nostra sofferta scelta sarà capita e possa aiutare a superare quelle difficoltà ormai stagnanti e aiutare tutti a lavorare bene per il futuro della nostra amata città.

Confidiamo nell’aiuto di tutti a non strumentalizzare e polemizzare la nostra scelta, che viene da un amore a fare bene e meglio per il futuro di Cerveteri.

Auguriamo un buon lavoro all’ Ascom Cerveteri a cui è affidata la guida dell’evento e che attuerà la sua ricca programmazione per le vie della Boccetta, non mancherà loro il nostro sostegno morale per la buona volontà e per l’enorme energia che mettono in campo, il nostro augurio è che possano collezionare un’altro meritato successo.

I rioni ci sono e ci saranno sempre, la nostra assenza di oggi ci auguriamo possa essere uno slancio positivo per il domani, per creare situazioni positive per il successo di Cerveteri.

                                                                                                                  I RIONI DI CERVETERI

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Cittàpolitica

Santa Marinella, sopralluogo del sindaco al Cementificio

Cittàpolitica

Santa Marinella, Fiorucci: "Il comune si convenzioni con Youth Card"

Notizie

Chiusura sul Raccordo Anulare

AttualitàCittàNotizie

Cerveteri, 15anni di UNESCO: sabato la Conferenza “Uno spaccato di storia urbana”

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista