fbpx
 
Notizie

Cerveteri, farmacisti e magazzinieri della Multiservizi Caerite replicano a Anna Lisa Belardinelli e Luca Piergentili

“L’azienda ha messo in pratica tutte le misure possibili per salvaguardarci nel nostro lavoro”

Cerveteri, farmacisti e magazzinieri della Multiservizi Caerite replicano a Anna Lisa Belardinelli e Luca Piergentili

“Cara Anna Lisa, caro Luca,

Desideriamo scriverle in quanto il quadro dipinto non rappresenta né noi né la realtà.

Quando abbiamo deciso di studiare Farmacia e scelto di fare questo lavoro, conoscevamo bene i rischi che, in un periodo di emergenza come questo, potevamo correre e di certo non ci spaventa cambiare un turno da una  farmacia all’altra e se questo dovesse essere necessario per dare un servizio sanitario adeguato alla cittadinanza, orgogliosamente lo facciamo.

In questi giorni le maggiori testate giornalistiche elogiano medici ed infermieri esteri che hanno deciso di venire nella nostra Nazione per dare una mano nelle zone più’ colpite dal Coronavirus e noi dovremmo lamentarci perché raramente ci spostiamo, a battenti chiusi, da una Farmacia di Marina di Cerveteri ad una di Cerveteri?

Cerveteri, farmacisti e magazzinieri della Multiservizi Caerite
Cerveteri, farmacisti e magazzinieri della Multiservizi Caerite

Beh se ciò fosse vero sarebbe meglio cambiare lavoro. Sottolineiamo che molte farmacie sul territorio Nazionale, a differenza delle Comunali di Cerveteri, ad oggi esercitano l’attività a battenti aperti; lo fanno anche per minimizzare le perdite economiche esponendo i propri Lavoratori e Clienti a rischi di contagio assai più’ alti. Le mascherine fornite dalla Multiservizi e’ vero, non sono tantissime ma scarseggiano ovunque. Basti pensare che il nostro ordine Professionale non ne ha fornita alcuna a nessun collega in tutta Italia!

Sempre la Multiservizi ha più volte sanificato i nostri ambienti di lavoro, ci ha fornito in abbondanza di altri dispositivi al momento difficilmente reperibili, come guanti monouso, occhiali e gel igienizzanti rendendoli disponibili anche per i pazienti.

Tranquilli siamo stanchi, sappiamo che corriamo dei rischi, ma come non mai siamo fieri di indossare i camici, sebbene per ora sotto la tuta protettiva; in questo periodo di difficoltà per tutta la nazione siamo consci che la Multiservizi ha messo in pratica tutte le misure possibili per salvaguardarci nel nostro Lavoro a tutela della salute pubblica. 

Tutto ciò ad Onor del vero”.

Farmacisti e Magazzinieri delle Comunali di Cerveteri

IA
AD
PB
DP
RN
OB
CM
AP
GP
AF

Post correlati
Notizie

La gloria e la prova di Totò Cascio: "Per me tre parole fondamentali sono fede, consapevolezza e coraggio"

CittàNotizie

Ladispoli: prima le urla e poi le minacce ai passanti, bloccati due 50enni

CittàNotiziepolitica

Cerveteri, Arianna Pietrolati: "Nessuna volontà di imporre un’associazione commercianti compiacente"

CittàCronacaNotizie

Era percettore del reddito di cittadinanza, ma faceva lo skipper: individuato dal ROAN di Civitavecchia

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.