fbpx
Notiziepolitica

Cerveteri, consiglio solo in videoconferenza: “Decisione arbitraria del Presidente Travaglia”

28 Condivisioni

I consiglieri Belardinelli, Piergentili, Magnani, Ramazzotti e Falconi non partecipano e inviano esposto al Prefetto

Cerveteri, consiglio solo in videoconferenza: “Decisione arbitraria del Presidente Travaglia”

“La seduta del consiglio comunale di oggi è stata convocata solo in modalità videoconferenza, con una decisione arbitraria del Presidente del consiglio, Carmelo Travaglia, che ha omesso di coinvolgere la conferenza capigruppo, come previsto dal regolamento.

Le sedute si sono sempre svolte in modalità mista con alcuni consiglieri presenti in aula ed altri collegati da remoto, anche quando il Lazio era zona rossa, del resto l’aula consiliare è sufficientemente grande per garantire il distanziamento. .

Per questo e per solidarietà ai consiglieri che non possono connettersi abbiamo deciso di non partecipare alla seduta odierna e di inviare un esposto al Prefetto per denunciare il comportamento del Presidente del consiglio”.

I consiglieri Belardinelli, Piergentili, Magnani, Ramazzotti e Falconi

28 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Cittàpolitica

Partito Democratico, Montino: “Tutta la mia solidarietà a Nicola”

ItaliaNotizie

Coronavirus, in Italia quasi 2.500 persone in terapia intensiva

Notizie

Coronavirus, nel Lazio diminuiscono i decessi, ma aumentano i casi

CittàNotizie

Coronavirus, oggi a Ladispoli si registrano 19 casi positivi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.