fbpx
 
CittàCulturaCuriositàIstruzione

Cerveteri, alla Salvo D’Acquisto si conclude con successo la II parte dello scambio culturale “Job Shadowing”

Scambio culturale Job Shadowing, “Un’interessante esperienza condivisa con i docenti dell’istituto polacco No Bell di Kostancin Jeziorna”

di Beatrice Pucci

All’Istituto Comprensivo Salvo D’Acquisto di Cerveteri in questi giorni si sta svolgendo la seconda parte dello scambio culturale ‘Job Shadowing’ nell’ambito del Programma Erasmus+ per l’istruzione e l’inclusione, che vede coinvolte la scuola italiana e l’Istituto polacco No Bell di Kostancin Jeziorna.

Quest’ultimo nel mese di settembre ha ospitato la delegazione degli insegnanti della Salvo D’Acquisto, composta da due docenti dell’infanzia, due della primaria e quattro della secondaria e la dirigente scolastica Velia Ceccarelli, che ha raccontato la propria esperienza: “La prima parte dello scambio culturale si è rivelata molto interessante, a tratti sorprendente. E’ stato possibile vivere un’esperienza nuova, molto interessante, con una scuola che segue le teorie di Maria Montessori, dall’infanzia alle classi superiori”.

Cerveteri, alla Salvo D'Acquisto si conclude con successo la II parte dello scambio culturale "Job Shadowing"

In questi giorni la scuola di Cerveteri sta ricambiando l’ospitalità ricevuta dagli insegnanti dell’Istituto No Bell di Kostancin Jeziorna, i quali una volta raggiunta la Salvo D’Acquisto, hanno subito ricevuto accoglienza dagli studenti italiani che hanno dato loro il benvenuto, suonando ed intonando l’inno polacco, europeo ed italiano. A presenziare per un saluto anche il sindaco di Cerveteri Elena Gubetti e il vicesindaco e Assessore alle Politiche Culturali e Sportive Federica Battafarano.

Ha avuto poi seguito la visita nelle classi scolastiche per osservare le metodologie didattiche proposte da alcuni dei docenti italiani: “Abbiamo avuto modo di far conoscere ai quattro colleghi polacchi il nostro ambiente scolastico e soprattutto l’attenzione all’inclusività”.
Dopo aver visitato la primaria, gli insegnati dell’Istituto polacco questa mattina visiteranno il plesso dell’infanzia, dove potranno continuare la loro osservazione. “E’ questo l’obiettivo di questa importante attività scolastica”.

Post correlati
CulturaStoriaTecnologia

Iliade e Odissea di Marco Mellace, Flipped Prof, i più visti su YouTube

Città

Sinistra Italiana Ladispoli: "Sul parco di Viale Europa lavori conclusi che però non rispettano il progetto presentato"

Cultura

Ladispoli, domani Paolo Giordano presenta il libro Tasmania

Città

Cerveteri, la città piange la scomparsa del Dottor Bruno Costantini

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.