fbpx
Notizie

Cerveteri, a lavoro per organizzare anche gli scuolabus

17 Condivisioni

Aperte le iscrizioni per il servizio di trasporto scolastico in attesa di nuove indicazioni da parte del Governo

Cerveteri, a lavoro per organizzare anche gli scuolabus –

Barra dritta sull’obiettivo: consentire ai bambini il ritorno alla normalità, tra i banchi di scuola, con gli amici di sempre per poter imparare ogni giorno qualcosa in più.

Prosegue il lavoro da parte dell’amministrazione comunale di Cerveteri per consentire la riapertura della scuola, in programma il 14 settembre, in tutta sicurezza e nel rispetto delle linee guida diffuse dal Governo.

Dal distanziamento dei banchi, all’igienizzazione dei locali, uno dei temi da affrontare e non tralasciare è sicuramente quello relativo al trasporto scolastico.

Se è vero, infatti, che i bambini all’interno degli istituti scolastici dovranno seguire norme di comportamento tali da garantire la sicurezza di tutti, in primis la loro, rispettando dunque il distanziamento fisico, è anche vero che lo stesso principio dovrà valere sugli scuolabus nel tragitto da casa a scuola.

In tal senso, però, le linee guida ad oggi in possesso delle amministrazioni comunali e dirigenti scolastici non dicono nulla.

Qualcosa dovrebbe muoversi, come voci di corridoio dicono, da dopo Ferragosto, quando dovrebbero essere emesse da parte del Governo delle nuove linee guida sulla scuola in generale e sul trasporto scolastico nello specifico.

Nel frattempo però l’amministrazione comunale etrusca ha già aperto le iscrizioni per il servizio scuolabus “e sulla base della richiesta – ha spiegato l’assessore alle Politiche scolastiche, Francesca Cennerilli – capiremo come organizzarlo”.

Qualora però dal Governo non dovessero arrivare delle indicazioni specifiche in materia, l’amministrazione si prepara ad attuare il ‘piano B’.

“Procederemo, in quel caso – ha proseguito Cennerilli – come per il trasporto pubblico locale, lasciando degli spazi all’interno dei mezzi”.

“Dalla ditta che si occupa del servizio – ha aggiunto ancora l’Assessore – abbiamo già avuto la massima disponibilità a mettere in strada nuovi mezzi qualora ciò dovesse essere necessario”.

Nelle prossime settimane il Comune incontrerà ancora una volta i dirigenti scolastici, la ditta che si occupa del servizio mensa e quella del trasporto scolastico per fare il punto della situazione così da “ripartire in tranquillità e far tornare i bambini a una vita normale”.

17 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Cerveteri: Multiservizi pubblica programmazione interventi prima settimana di ottobre

Notizie

Roma, intervento dei Vigili del Fuoco per caduta di un albero in via di Novella

Notizie

Vento forte, chiusa A12 per telonati, furgonati e caravans tra Cerveteri e Civitavecchia

Notizie

Vento forte e mareggiate, a Torre Flavia scavata trincea per proteggere il nido con le uova di tartaruga marina

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.