fbpx
politica

“Cantina sociale Cerveteri, si faccia un consiglio comunale aperto”

5 Condivisioni

I consiglieri Salvatore Orsomando e Aldo De Angelis tornano a puntare i riflettori sul cambio di destinazione d’uso della struttura di via Fontana Morella

“Cantina sociale Cerveteri, si faccia un consiglio comunale aperto” –

I consiglieri d’opposizione Salvatore Orsomando e Aldo De Angelis tornano alla carica sul cambio di destinazione d’uso della Cantina Sociale di Cerveteri.

"Cantina sociale Cerveteri, si faccia un consiglio comunale aperto"
“Cantina sociale Cerveteri, si faccia un consiglio comunale aperto”

I due consiglieri comunali già in precedenza hanno più volte sollecitato l’amministrazione comunale sul fare chiarezza su quanto stia accadendo in via Fontana Morella.

Interrogativi posti anche al consiglio di amministrazione della Cantina sociale per cercare di confutare definitivamente la “tesi” di una possibile privatizzazione di un “bene” invece collettivo.

“Dopo varie battaglie per avere contezza sul fantomatico interesse pubblico – hanno detto – sono oggi ad evidenziare che dopo 16 mesi non hanno ancora ottenuto risposta a un preciso e reiterato accesso agli atti, visto che trattatasi di ‘interesse pubblico’, da parte del presidente della Cantina sociale, l’avvocato Mauro De Carolis, che oltre a rispettare il proprio ruolo di presidente della cantina sociale, avrebbe dovuto, nel rispetto di quel paventato ‘interesse pubblico’, rispondere tranquillamente a questi due ‘stolti’ consiglieri eletti dai cittadini”.

“E invece no – proseguono ORsomando e De Angelis – tutto tace”.

“Come ad oggi e dopo circa 17 mesi non ci è dato sapere che fine abbia fatto la concessione che rappresentava una certa urgenza e soprattutto tutte le integrazioni fatte al progetto in questo lunghissimo periodo, compreso il procedimento adottato dopo la delibera di giunta del dicembre 2019”.

“Sarebbe ora – hanno proseguito i due consiglieri – che il presidente, il nuovo consiglio di amministrazione della cantina, i revisori dei conti della cantina, l’amministrazione comunale e su tutti l’assessore all’agricoltura Riccardo Ferri, incontrassero l’opposizione e la città in un consiglio comunale aperto per fare chiarezza su tutta la vicenda”.

In attesa di ciò, i due consiglieri annunciano un nuovo sollecito per poter accetere agli atti

5 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
politica

Non potabilità Civitavecchia, Frascarelli: "Tolleranza zero con chi ci urla nel manico"

Cittàpolitica

Coronavirus, Severini: "Bene Cangemi che ha raccolto l'appello del territorio"

Cittàpolitica

Montino: “Ponte Scafa, svincolo sulla Roma-Fiumicino e Ciclovia Tirrenica, le novità"

politica

Civitavecchia, consiglio comunale in modalità telematica

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.