fbpx
CittàCronaca

Rapina uno smartphone ad un ragazzo e tenta il ‘cavallo di ritorno’. Arrestato dai Carabinieri

24 Condivisioni

Rapina uno smartphone ad un ragazzo

I Carabinieri della Stazione di Castelnuovo di Porto hanno arrestato un 20enne italiano con l’accusa di rapina e tentata estorsione ai danni di un ragazzo del posto, nonché detenzione di sostanze stupefacenti.

Pochi giorni fa, il ragazzo, per futili motivi ha preso di mira un giovane all’interno del parco comunale di Sacrofano, alle porte di Roma. Dapprima, lo ha percosso, assicurandosi di non essere visto da eventuali testimoni; successivamente, si è appropriato del suo smartphone, per poi scappare via.

Nella mattinata di ieri, tentando una vera e propria estorsione, ha contattato tramite social la vittima offrendogli la possibilità di tornare in possesso del telefono cellulare, previo pagamento di 200 euro in contanti e dandogli appuntamento nel centro di Castelnuovo di Porto per la consegna del “riscatto”.

Purtroppo per lui, a quell’appuntamento, si sono presentati solo i Carabinieri che lo hanno bloccato prima che raggiungesse il punto dello scambio. Nel corso della successiva perquisizione personale e domiciliare nei confronti del reo, oltre al telefono rubato i Carabinieri lo hanno trovato in possesso di 20 grammi di marijuana e 8 di hashish, materiale per il confezionamento e 250,00 euro in banconote di vario taglio riconducibili all’attività di spaccio.

La refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario, mentre il reo è stato sottoposto ai domiciliari in attesa di processo.

24 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Città

Roma, Metro B Policlinico chiusa per sostituzione scale mobili

Città

Addio a Francesco Nerli, primo presidente dell’Authority di Civitavecchia

CronacaNotizie

Sentenza Vannini, Gnazi: “Nelle motivazioni evidenziate le menzogne”

Città

Santa Marinella, incidente su Via Cicerone, la strada bloccata

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.