fbpx
 
Cittàpolitica

Appello all’On Silvestroni: “Subito un tavolo di confronto per un ampia condivisione di un candidato sindaco a Cerveteri”

La candidatura di Anna Lisa Belardinelli divide più che mai. Una parte di Fratelli d’Italia chiede la riapertura di un tavolo di confronto per la scelta del candidato sindaco. Di seguito una nota scritta da Luigino Bucchi, membro di Fratelli d’Italia:

“A seguito della riunione del circolo di FDI Cerveteri del 11/03/22, vale la pena ribadire che non si possono fare fughe in avanti ma occorre ragionare nel rispetto reciproco e nella più ampia condivisione. L’obiettivo comune deve essere quello di trovare una sintesi per esprimere un candidato sindaco che sappia ridare dignità al nostro territorio dopo anni di inadeguata amministrazione di centrosinistra”.

Belardinelli non convince tutti, chiesto nuovo tavolo di confronto
Belardinelli non convince tutti, chiesto nuovo tavolo di confronto

“Una parte degli iscritti – precisa Bucchi – ieri infatti, ha espresso la necessità e l’urgenza di aprire un tavolo di confronto serio, condiviso ed autorevole, per mettere insieme una vasta aggregazione di centrodestra. Vogliamo coinvolgere anche realtà civiche importanti sul territorio per scegliere una squadra valida e rappresentativa ed elaborare un programma competitivo”.

“A Cerveteri ci sono tutte le premesse per un mettere insieme tutti i partiti del centrodestra e realtà civiche in un ampio fronte. Tuttavia occorre mettere da parte i personalismi. A tal proposito vale la pena precisare che ieri non c’è stata nessuna votazione, né è stata presa alcuna decisione.” chiarisce il simpatizzante Giorgia Meloni.

L’appello per un nuovo tavolo di confronto

“Proprio per questo ribadisco l’appello, fatto anche ieri in sede di assemblea, al presidente provinciale del partito On. Marco Silvestroni. Che si apra un tavolo di confronto sereno e fattivo per individuare il candidato più aggregante possibile per tutto il centro destra. L’obiettivo è rappresentare un valido e rappresentativo punto di riferimento per i cittadini di Cerveteri, contro una sinistra in crisi e senza idee”.

“Nell’attesa delle indicazioni della segreteria provinciale di FdI – conclude Luigino Bucchi – sarebbe infine auspicabile ed opportuno che non si utilizzino toni oltraggiosi nei nostri confronti, a partire da chi che ha paragonato alcuni nostri interventi al “raglio dell’asino”.

Post correlati
Città

Cerveteri, al Rifugio degli Elfi la presentazione del libro "Il Circo dei Folli" di Francesco Di Giulio

Città

Ladispoli, in Biblioteca arriva Caccia alla lettura

Cittàpolitica

Civitavecchia, l'Assessore Roberto D'Ottavio inaugura lo Sportello Digitale dell'Acea

CittàNotizie

Santa Marinella, divieto di transito su via Valdambrini fino al 3 dicembre

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.