fbpx
 
CittàNotiziepolitica

Atti di teppismo a Cerenova, il consigliere Paolacci: “Per i giovani della località balneare non vi sono alternative alla scuola”

“Mancano impianti sportivi e ricreativi, c’è bisogno di interventi immediati”

Atti di teppismo a Cerenova, il consigliere Paolacci: “Per i giovani della località balneare non vi sono alternative alla scuola”

“I fatti accaduti a Cerenova nei giorni scorsi devono farci riflettere su come molti giovani che vivono nella frazione non hanno alternative sociali e culturali”.

A dichiararlo è il consigliere comunale di Cerveteri, Gianluca Paolacci a margine degli episodi teppistici che si sono registrati negli ultimi mesi nella frazione balnerare. Vetri di auto spaccati, recinzioni divelte e danneggiamenti vari è quanto denunciano i residenti della località che chiedono maggiori controlli e chiedono alle istituzioni di realizzare dei centri aggregativi per i giovani del posto.

Atti di teppismo a Cerenova, il consigliere Paolacci: " Per i giovani della località balneare non vi sono alternative alla scuola"
Atti di teppismo a Cerenova, il consigliere Paolacci: ” Per i giovani della località balneare non vi sono alternative alla scuola”

Atti di teppismo a Cerenova, il consigliere Paolacci: “Per i giovani della località balneare non vi sono alternative alla scuola”

“Purtroppo – aggiunge Paolacci – a Cerenova non vi sono impianti sportivi comunali, né spazi aggregativi. E’ una località nella quale vivono molte famiglie che provengono da Roma e facendo i pendolari sono costretti a lasciare soli i propri figli. Pertanto, da parte dell’amministrazione, deve esserci maggiore attenzione, bisogna intervenire per dare delle opportunità di socialità concrete a questi ragazzi che non hanno nessun punto di riferimento per trascorrere le loro giornate dopo la scuola. Cerenova e Campo di Mare – conclude Paolacci –  hanno bisogno di strutture sia sportive che culturali, altrimenti saremo spettatori di episodi di vandalismo che molto spesso partono da giovani che utilizzano il  tempo per sfogare il loro malessere come sta succedendo ormai da diverso tempo”.

Post correlati
CittàCronacaNotizie

Santa Marinella, in fiamme negozio di casalinghi in piazza

CittàSport e Salute

Trofeo di Ladispoli, sfida velocissima il 26 febbraio

AttualitàCittà

Discariche abusive, in periferia, a Ladispoli, colpa soprattutto da chi viene da fuori

AttualitàCittà

Allerta maremoto per il sisma in Turchia, a Cerveteri ProCiv e Polizia Locale operative sulla costa di Campo di Mare

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.