fbpx
Città

Allumiere, Pasquini traccia un bilancio dei primi tre anni della sua amministrazione

1 Condivisioni

“Siamo una grande e unita comunità. Ora è il momento di pensare a tutti gli obiettivi prima della scadenza del mandato”

Allumiere, Pasquini traccia un bilancio dei primi tre anni della sua amministrazione

“L’8 giugno di tre anni fa abbiamo chiuso la campagna elettorale alla presenza del Presidente Nicola Zingaretti, Daniele Leodori, Gianluca Quadrana, Mario Ciarla e Paolo Bianchini.

È stato finora uno splendido percorso di vita a servizio dei miei concittadini condiviso con tutti i consiglieri e i dipendenti comunali. Sicuramente io e la mia squadra abbiamo qualche capello in meno e più pensieri, ma, allo stesso tempo, resta la certezza che lasceremo un paese migliore”.

Ad esprimersi così il sindaco di Allumiere, Antonio Pasquini che traccia un bilancio dei primi tre anni della sua amministrazione. “È stata una galoppata non indifferente – prosegue il primo cittadino – negli ultimi mesi, a causa della pandemia, abbiamo avuto la prova più ardua sia come amministrazione comunale che per il paese e la comunità. In questi 85 giorni di segregazione in comune sono stato sempre affiancato in presenza o in maniera telematica dagli amministratori che ringrazio. Va poi rilevata la grande attività di volontariato da parte della Protezione Civile e della Croce Rossa e, inoltre, abbiamo avuto la grande collaborazione dei cittadini che si sono comportati in maniera eccezionale. Un pensiero particolare va ai tanti bambini che oltre ad essere stati eccezionali nel rispettare le restrizioni, in questi mesi hanno continuato gli studi in maniera telematica da casa affiancati dai genitori e supportati costantemente dai docenti.

Abbiamo chiuso questi tre anni di amministrazione come una grande e unita comunità ora però via a vele spiegate per portare a compimento tutti gli obiettivi che ci siamo posti per questi ultimi due anni prima della scadenza del mandato”.

Guardando ai tre anni appena conclusi Pasquini spiega: “Abbiamo avuto grandi soddisfazioni e altre ne arriveranno perché ci sono tanti progetti che stanno per partire: la riqualificazione del Palazzo Camerale con 300mila euro di finanziamento; il restyling della piazza con 50mila euro di finanziamento; 500mila euro di finanziamento per il parcheggio e la frana sopra il bocciodromo, 50mila euro per l’illuminazione della Piazza e di Piazza Turati, 20mila euro per la cartellonistica e 500mila euro per sistemare la palestra, poi ci sono vari progetti in itinere. Tutti questi progetti sono pianificati e stanno per partire.

Siamo stati bravi a seminare realizzando progetti che sono stati apprezzati e finanziati e siamo stati bravi a portare a compimento alcuni obiettivi urgenti per la comunità che ci eravamo posti in campagna elettorale per rendere il paese sempre più vivibile e accogliente: dopo 5 anni di attesa, in pochi mesi di mandato abbiamo riaperto la scuola; per la prima volta Allumiere ha un suo acquedotto con la realizzazione e la messa in servizio dell’acquedotto di casaletto di SME: grazie anche ai grossi finanziamenti Acea Allumiere non avrà più la carenza cronica d’acqua che ha avuto per anni. Acea, grazie al nostro continuo interessamento sta continuando a fare investimenti per migliorare il sistema idrico (come il lavoro che sta facendo su alle cisterne del monte delle Grazie); inoltre, abbiamo chiesto ad Acea anche la sostituzione della conduttura premente che viene da 5 Bottini proprio per cercare di evitare le rotture visto e considerato che fu realizzata negli anni 1975/1976.

Abbiamo poi raggiunto obiettivi anche in tanti altri campi come in quello della cultura: grazie al lavoro dell’assessore Brunella Franceschini il Palazzo Camerale è stato riconosciuto dal Mibac come monumento storico e sito di interesse nazionale. Finora non era stato mai inserito ma grazie al lavoro dell’assessore coadiuvata dal grande lavoro di squadra c’è stato il riconoscimento e conseguentemente abbiamo potuto accedere al finanziamento; sempre Franceschini Brunella con un comitato di donne eccezionali per il terzo anno consecutivo quest’anno porterà ad Allumiere il premio letterario ”Femminile Plurale” che sta diventando sempre più grande e importante.

Ci teniamo poi a portare avanti le tradizioni: a giugno dello scorso anno abbiamo riportato la corsa dei cavalli in paese dopo ben 22 anni di fermo grazie a Sante Superchi ed altri ragazzi eccezionali; con la collaborazione di Eureka abbiamo riportato in strada tanta gente per il carnevale e per la Notte del Cencio.

Abbiamo poi la grande collaborazione delle associazioni del paese, ad ognuna delle quali, infatti, dobbiamo ringraziare per l’impegno e per quanto hanno fatto. Nel settore dei Lavori Pubblici è stato approvato definitivamente il ”Piano Sant’Antonio” per la realizzazione di 23 appartamenti di edilizia popolare e convenzionata con Ater della Regione Lazio, grazie al lavoro del vicesindaco Manrico Brogi.

È indubbio, poi, che l’evento clou del nostro paese è il Palio come indubbio il grande lavoro che svolgono le Contrade e per questo a gennaio scorso abbiamo portato tutto il corteo storico, le Contrade e le associazioni a Roma rendendoli protagonisti nel corteo dell’Epifania davanti a Papa Francesco.

Pasquini è un fiume in piena e prosegue: “Da rilevare poi l’importante obiettivo raggiunto grazie ad un grande lavoro, ossia il riconoscimento da parte del Mibac del nostro corteo storico. Da elogiare poi il grande lavoro con i commercianti, soprattutto in questo ultimo periodo covid, della delegata Dania Trotti che sta facendo un grande lavoro.

Ottimo lavoro poi del consigliere Sante Superchi nel settore dell’arredo urbano; complimenti poi al consigliere Carlo Camilletti in tema di Ambiente perché sta svolgendo davvero un lavoro egregio mettendo in campo tante iniziative e attività e, grazie al suo impegno, da quest’anno con l’espletamento di una gara di una gara di appalto pubblico e abbiamo affidato a una società seria l’igiene urbana del paese e, finalmente, arriverà per la prima volta ad Allumiere anche la macchina spazzatrice; sempre in tema di ambiente un plauso anche ad Alessandra Sforzini che nel settore rifiuti ha affiancato Camilletti.

Come non elogiare poi nel settore dello Sport Gabriele Volpi per le tante iniziative e attività che ha proposto e portato avanti, tra queste le giornate dello sport che hanno richiamato; a Volpi poi il grazie soprattutto per aver ottenuto il finanziamento per il rinnovo della palestra: insieme a me e ad alcune alcuni cittadini amanti del calcio locale siamo riusciti a salvare la storica società sportiva dell’Allumiere che è la più anziana della Regione a Lazio.

Con tanto impegno e tanto lavoro sta operando Enrico Fracassa nel settore dei Servizi Sociali fino all’ultimo obiettivo raggiunto quello del Puc del Distretto Socio Sanitario.

Ottimo il lavoro anche di Luigi Artebani che si sta occupando dell’assunzione di personale e della revisione e formulazione dei nuovi contratti: va rilevato che il comune di Allumiere dopo 30 anni finalmente ha dato vita a bandi di concorso per assumere personale.

Complimenti poi all’assessore alla Pubblica Istruzione Tiziana Cimaroli che è riuscita a portare avanti importanti iniziative: come ad esempio il consiglio comunale dei ragazzi, ma anche tante altre iniziative.

Grazie a Laura Mocci e Roberta Braccini che nonostante i tanti impegni personali collaborano con la nostra squadra per organizzare gli eventi. Nei prossimi due anni faremo il possibile per realizzare gli altri obiettivi che ci siamo posti per rendere Allumiere ancora più accogliente e a misura d’uomo con servizi garantiti al 100%.

Da rilevare poi che abbiamo dato il via ad alcune opere intercomunali per i quali Sgamma Andrea supporta i vari assessori di riferimento: col Comune di Tolfa isola ecologica e la predisposizione di un bando di gara per la pubblicazione illuminazione. Siamo Cttà della Cultura per la Regione Lazio 2020; abbiamo la collaborazione di Astral Lazio per le viabilità in asfalto. Inoltre, abbiamo un finanziamento di 240mila euro con il quale renderemo ancora meglio il Plesso scolastico di viale Garibaldi.

Pasquini poi guarda oltre e pensa al prossimo futuro: “Superato il covid-19, nei prossimi due anni puntiamo a far fare ad Allumiere un importante salto di qualità e di rilanciare il turismo. Ci tengo ad esprimere gratitudine a tutti i dipendenti comunali che in questi tre anni mi hanno coccolato e supportato. Poi di cuore dico grazie a tutti gli amici che mi hanno istruito, guidato ed aiutato e parlo del vicepresidente della Regione Lazio Daniele Leodori, di Paolo Bianchini capo segreteria, di Michela Califano, Gianluca Quadrana, Mauro Buschini e dell’immancabile Senatore Bruno Astorre sempre vicino al nostro territorio. Ringrazio poi tutti i giornalisti che danno spazio a me e all’amministrazione comunale e a tutte le iniziative di Allumiere. Ci tengo poi a ringraziare la mia famiglia e le famiglie di tutti gli amministratori: purtroppo l’attività amministrativa ruba spazi e tempi alle nostre famiglie quindi ringrazio tutte famiglie, i figli e genitori a cui stiamo dedicando poco tempo per fare del bene del paese”.

1 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàCronaca

"Il mare d'inverno", a Civitavecchia spiaggia e fondali tornano a brillare

CittàCronaca

Santa Marinella, anziana ha un malore in casa. Elitrasportata al Gemelli

CittàCronaca

Cerveteri, il maltempo non ferma il 'Plastic Blitz'

CittàNotizie

Ladispoli, grande successo per la trentesima edizione del 'Mare d'Inverno'

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.