AttualitàCittàCronacaOspiti

Allumiere: nuova vita per la Scuola. Siglato accordo Comune – ENEL

Riceviamo e pubblichiamo la nota dell’Amministrazione comunale di Allumiere

Allumiere: nuova vita per la Scuola. Siglato accordo Comune – ENEL –

Allumiere, 25 marzo 2019 – Nuova vita per la storica “Scuola di Allumiere”. Questa mattina alla presenza del sindaco Antonio Pasquini è stato siglato l’accordo tra l’Amministrazione comunale e il Gruppo Enel che consente il completamento dei lavori di ristrutturazione e di ammodernamento del plesso scolastico “Scuola Elementari di Piazza F.Turati/ Viale Garibaldi” di Allumiere inagile dal 2014 a seguito del cedimento di parte dell’intonaco in alcune aule.

A seguito di ciò, gli alunni furono dislocati, in parte nell’edificio della scuola media del capoluogo e in parte nell’edificio che prima ospitava il Centro Provinciale di Formazione Professionale nella Frazione La Bianca, distante 2 Km circa dal capoluogo.

Il plesso di Viale Garibaldi, edificio storico, peraltro di notevole pregio architettonico, oggetto di tutela della Soprintendenza per i Beni Paesaggistici e Architettonici del Lazio, rappresenta per il Comune di Allumiere un edificio simbolo per il percorso formativo scolastico; un luogo adatto, per la grandezza dei suoi locali allo svolgimento delle attività scolastiche e facilmente raggiungibile, anche senza l’ausilio dello scuolabus, in quanto localizzato proprio nel centro storico cittadino.

Grazie all’intervento del Gruppo Enel sarà possibile ultimare, in tempi brevi, i lavori all’interno  dell’edificio e consentire il ritorno alla normale attività didattica a partire dal nuovo anno scolastico.

Nel dettaglio, l’intervento di Enel consisterà nell’ultimare i lavori interni (rasatura degli intonaci e pittura con colori idonei agli ambienti) e completare l’impianto elettrico con 189 corpi illuminanti a led e quadri elettrici.

“Sono terminati da alcuni giorni i lavori di consolidamento strutturale e ora – afferma il Sindaco Pasquini – diventa fondamentale e urgente completare gli interventi interni per permettere ai bambini di tornare a svolgere le lezioni in classi sicure e funzionali. Per questo motivo, l’Amministrazione in concerto con Enel ha intrapreso con la massima urgenza e sensibilità una collaborazione sinergica nel rispetto delle norme di sicurezza più stringenti”.

“Ringrazio Enel nelle persone di Fabrizio Iaccarino, Responsabile Affari Istituzionali Italia,  Pierpaolo Ventura, Affari Istituzionali Italia, e il Direttore della Centrale Torrevaldaliga Nord, Carlo Ardu, che nei mesi passati hanno accettato l’invito a effettuare il sopralluogo presso i plessi di viale Garibaldi e di via del Faggetto. Il constatare la situazione in cui i bambini svolgono le lezioni, ha sicuramente toccato la loro sensibilità perché si sono messi subito a studiare modi e tempi per poter collaborare con il Comune di Allumiere e garantire l’immediata fruizione della scuola storica”, ha concluso il Sindaco.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittà

Fregene, dal 25 luglio la 'Festa del Cinema'

CronacaNotizie

Controlli dei carabinieri sul litorale, banda sudamericana sorpresa a rubare sotto gli ombrelloni

Attualitàpolitica

Pontine sul Lago di Bracciano, Ascani: "Frutto del lavoro di tutti"

Attualità

La notte della Luna, sabato 3 appuntamenti al MAXXI per celebrare lo storico sbarco del 1969

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista