fbpx
 
Notizie

Allumiere, grande successo per gli eventi dedicati a Rodari e Sepulveda

In dettaglio il racconto degli eventi

Allumiere, grande successo per gli eventi dedicati a Rodari e Sepulveda – Partecipato ad Allumiere l’evento dedicato ai due grandi esponenti della letteratura: Gianni Rodari e Luis Sepulveda che è stato promosso dalla giunta Pasquini in collaborazione con le associazioni Eureka, Catapulta ecda Ater (l’iniziativarientrava infatti nel progetto EstA.T.E.R), dal titolo ”Il favoloso Gianni”. La kermesse riservata ai bambini è stata organizzata per ricordare i cento anni dalla nascita di Gianni Rodari e per onorare Luis Sepulveda è prematuramente scomparso nei mesi scorsi a causa del covid. Molto apprezzato il laboratorio di lettura a cura della bravissima artista Novella Morellini ed è molto piaciuta la bellissima l’antologia murale di 21 pannelli dedicata a Gianni Rodari. Ha scaldato i cuori di grandi e piccini la proiezione del film d’animazione: ”La gabbianella e il gatto” di Enzo D’Alò, tratto da uno dei libri più famosi di Luis Sepulveda. Soddisfatte per il buon esito della manifestazione l’assessore alla Pubblica Istruzione Tiziana Cimaroli e l’assessore alla Cultura e Pari Opportunità Brunella Franceschini: a loro i complimenti del sindaco Pasquini. L’assessore Tiziana Cimaroli ha commentato: “Sono state molto apprezzate sia le letture di Novella Morellini sia l’antologia murale delle poesie di Rodari, con particolare attenzione al pannello dedicato a ”L’arcobaleno”, uno dei cavalli di battaglia del maestro di Omegna. Inoltre, durante la proiezione del film “La gabbianella e il gatto”, ci sono stati momenti di commozione da parte dei bambini, a conferma di come il messaggio di Sepulveda arrivi sempre forte e chiaro. Ringraziamo di cuore gli intervenuti, l’associazione La Catapulta e l’associazione Eureka, in particolare la presidente Silvia Sestili e le socie Ilaria Ciambella e Alessandra Fracassa, che hanno contribuito fattivamente alla riuscita dell’evento”. Sulla stessa linea l’assessore Brunella Franceschini: “È stata una manifestazione dedicata ancora alla promozione della lettura nei bambini; questa volta, però, lo abbiamo fatto attraverso una figura fondamentale: quella cioè di Gianni Rodari. Un ringraziamento anche ad Ater, per averci coinvolto nel progetto EstA.T.E.R.”. Nel pomeriggio di sabato, dopo ”Il favoloso Gianni” si è svolta l’inaugurazione del giardino di via Garibaldi in veste rinnovata. “L’inaugurazione del parco giochi di Viale Garibaldi è andata alla grande – spiega il consigliere Sante Superchi che ha seguito tutte le operazioni del restyling e che ha organizzato la cerimonia di inaugurazione – dopo molto tempo di attesa e dopo tante richieste, finalmente è stato riconsegnato ai piccoli il parco giochi di Viale Garibaldi. Molti i bambini presenti a far da cornice ai nuovi giochi. Durante il piccolo rinfresco offerto dal Comune di Allumiere tanta è stata la felicità dei piccoli e tanti sono stati i commenti positivi da parte dei genitori a sottolineare l’attenzione, da parte di questa amministrazione, per i più piccoli che dopo il lungo sacrificio fatto nel periodo di quarantena, tornano alla normalità. Sono felice perché i sorrisi dei bambini ci danno speranza”. Il sindaco Pasquini infine ha evidenziato: “Ringrazio gli amministratori che si sono impegnati per portare a termine questi progetti per i bambini e che ci hanno permesso di ricordare i grandi Gianni Rodari e Luis Sepulveda. Dopo il weekend della scorsa settimana dedicato ai prodotti tipici che è stato animato del gruppo ”So de La lumiera” sabato abbiamo riservato la giornata ai bambini che sono stati quelli che nel lockdown hanno sofferto di più. Insieme a Tiziana Cimaroli, Brunella Franceschini e Sante Superchi ringrazio le associazioni Eureka, Catapulta e l’Ater in particolare al commissario Antonio Passarelli. Abbiamo anche inaugurato il giardino: come avevamo detto il primo passo deve essere quello per i bambini e così è stato fatto. Vedere i bambini correre e giocare allegri e contenti è stato un qualcosa di speciale: la loro gioia e le loro risate sono stati migliori ringraziamenti che potevamo avere. Da sabato prossimo, invece, partiranno altre iniziative che vedranno in campo Le Contrade. Insomma sarà un’estate diversa che si contraddistingue per la territorialità che gli diamo: dedicheremo tempo e spazio per promuovere il nostro paese e le sue peculiarità e per dar modo a tutti gli allumieraschi di partecipare”.

Post correlati
CittàCronacaNotizie

Primo incontro per la neoeletta Consulta dei Cittadini Migranti e Apolidi di Cerveteri

CittàCronacaNotizie

Fiano Romano, auto contro un albero: cinque feriti

Notizie

Caso di scabbia a Cerveteri, la ASL Rm4: "Inviate alla scuola le indicazioni da seguire"

Notizie

Santa Marinella, al via lavori Via IV novembre e Via delle Colonie

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.