fbpx
CittàSport e Salute

Al San Paolo di Civitavecchia rinnovato il reparto di psichiatria

63 Condivisioni

Dopo la ristrutturazione il reparto è stato ampliato con due stanze in più. Già operativo da lunedì.

Al San Paolo di Civitavecchia rinnovato il reparto di psichiatria –

La nuova struttura che ospita il Servizio Psichiatrico Diagnosi e Cura, ampliata e ristrutturata, sarà inaugurata lunedì 5 ottobre alle ore 10.00.

Il Dottor Seripa ha spiegato che il reparto è stato dotato di una stanza da due posti in più e un’altra che sarà per il momento usata per l’isolamento Covid e in seguito sarà usata per il ricovero cautelativo.

Si è approfittato della chiusura di quattro settimane del reparto per apportare migliorie a tutti gli ambienti, con ritinteggiature, cambio delle tapparelle, sistemazione del pavimento, migliorie ai bagni e alla sala fumo.

Per garantire la sistemazione dei pazienti in questo periodo di chiusura è stata fondamentale la collaborazione con gli SPDC del Lazio, in particolare con il Santo Spirito e con il 118.

Collaborazione che ha permesso ai pazienti di trovare una sistemazione in condizioni di assoluta sicurezza.

Il reparto sarà in grado di ospitare i pazienti a partire da lunedì stesso.

“Grazie a tutta la rete regionale per la collaborazione – ha dichiarato il Direttore Generale Quintavalle –, ai direttori delle ASL che si sono adoperati per non creare disagio ai nostri pazienti”.

“La coesione è stata fondamentale per gestire il disagio agli utenti per lo spostamento in altri SPDC, ora siamo pronti ad accoglierli in un luogo migliore” – ha concluso.

63 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàCronaca

Coprifuoco, disordini nella notte a Roma

CittàNotizie

Scuole nel caos a Bracciano sull’applicazione dei DPCM

CittàNotizie

Dice di aver atteso ore per il tampone, ma la Asl smentisce

CittàNotizie

Grando: “Basta aspettare il supereroe: è responsabilità di tutti”

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.