fbpx
Attualità

A Fiumicino la presentazione del libro “Emozione Virali, Le voci dei medici dalla pandemia”

1 Condivisioni

Appuntamento domenica 20 settembre alle 18 a villa Guglielmi

A Fiumicino la presentazione del libro “Emozione Virali, Le voci dei medici dalla pandemia” –

Riceviamo e pubblichiamo –

Si terrà domenica 20 settembre, alle ore 18.00 nel chiostro aperto di Villa Guglielmi a Fiumicino, la presentazione del libro “Emozione Virali” – “Le voci dei medici dalla pandemia” a cura di Luisa Sodano con postfazione di Andrea Vitali.

A Fiumicino la presentazione del libro
A Fiumicino la presentazione del libro “Emozione Virali, Le voci dei medici dalla pandemia”

Si tratta di trentasette racconti in maggioranza di donne medico, ambientati soprattutto nelle zone e nei “fronti” più colpiti come la Lombardia e della medicina di base, che spiegano anche come la “fase 1” sia stata vissuta da tutti i medici italiani con angoscia e rischi crescenti, ma anche con spirito di condivisione.

L’iniziativa organizzata dall’associazione POP Idee in Movimento insieme ad “Al Parco-Cooperativa Sociale Onlus con il patrocinio del Comune di Fiumicino vedrà l’intervento dei referenti locali e della Dott.ssa Luisa Sodano e della Dott.ssa Marina Bianchi.  

Il libro

Tutto nasce da un gruppo Facebook per soli medici, al quale durante il lockdown si sono iscritti oltre centomila sanitari, in cerca di aiuto professionale, psicologico e pratico.

Fra tanti post tecnici, non mancavano gli sfoghi di chi vedeva ammalarsi o morire pazienti, familiari e colleghi, tanto che Luisa Sodano, medico igienista curatrice del volume, ha lanciato l’idea di realizzare un libro emozionale basato sui racconti del vissuto dei medici. Due mesi di serrato lavoro ed ecco il libro, arricchito da una postfazione del medico-scrittore per eccellenza, Andrea Vitali. Fra gli autori delle trentasette storie ci sono medici e pediatri di base, ospedalieri, ricercatori, liberi professionisti, medici militari, neolaureati e specializzandi, che nel loro insieme fanno capire da un lato le tragedie, dall’altro i miracoli di autorganizzazione e di resilienza, avvenuti in Italia. E avendo devoluto i diritti d’autore alle famiglie dei medici deceduti nella pandemia, potranno aiutare a risolvere qualche problema e a onorare le vittime.

Durante l’evento: intrattenimento musicale con al piano Manny Fioretti. Letture a cura dell’attrice Diana Iaconetti.

Aperitivo e saluti.

1 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Attualità

Coronavirus, nel mondo i casi accertati sono 29.737.453

Attualità

Ladispoli, le associazioni e i cittadini uniti per il giardino "Angelo Vassallo"

Attualità

Fiumicino, cambio di residenza: dal 22 settembre le richieste via Pec

Attualità

Coronavirus, dal primo ottobre apre la nuova Rsa pubblica di Zagarolo

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.