AttualitàCittà

WhatApp, scoperto un virus che sfrutta le chiamate

Facebook ha dichiarato che all’inizio del mese ha scoperto l’esistenza di uno spyware, un software in grado di infiltrarsi in un sistema operativo e raccogliere le informazioni contenuto senza che il proprietario se ne accorga

WhatsApp, scoperto virus che sfrutta le chiamate: come capire se si è stati colpiti e come aggiornare l’app –

Uno spyware in grado di infiltrarsi nel sistema operativo, raccogliere le informazioni qui contenute. Il tutto senza che il proprietario se ne accorga.

E’ quanto scoperto da Facebook.

Il problema sarebbe legato alle chiamate vocali su WhatsApp

Il codice malevolo viene inviato sullo smartphone che si vuole prendere di mira attraverso una telefonata.

Poco importa se l’utente risponda o meno.

All’hacker a quanto pare basta il contatto per poter entrare nelle chat criptate, monitorare le chiamate, attivare il microfono e la fotocamera, accedere alle foto, ai contatti e a qualunque altra informazione sia presente sul telefono.

Una falla nel sistema che Facebook ha però fatto sapere di aver già individuato e chiuso, rilasciando un aggiornamento dell’applicazione.

Le versioni coinvolte dall’attacco dell’hacker sono:
— WhatsApp per Android precedenti alla 2.19.134
— WhatsApp Business per Android precedenti alla 2.19.44
— WhatsApp per iOS precedenti alla 2.19.51
— Whatsapp Business per iOS precedenti alla 2.19.51
— WhatsApp per Windows Phone precedenti alla 2.18.348
— WhatsApp per Tizen precedenti alla 2.18.15

Per difendersi dall’attacco, come riportato dal Financial Times che ha lanciato la notizia, ripresa poi anche in Italia, è assicurarsi di aver aggiornato l’applicazione, andando nello store e controllando la versione di WhatsApp attualmente installata sullo smartphone, accertandosi che sia l’ultima disponibile.

Successivamente si dovrà verificare che anche il sistema operativo del proprio telefono sia aggiornato all’ultima versione disponibile.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCronaca

Terremoto di magnitudo 8.0 in Perù. Avvertito in tutto il sud America

AttualitàCronaca

E' morto Vittorio Zucconi, aveva 74 anni

Attualitàpolitica

Italia al voto per il rinnovo del parlamento europeo e di molte amministrazioni locali

AttualitàCittàNotizie

Tre primi posti per le allieve della danza modern del Gabbiano

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista