fbpx
CittàCronacaNotizie

Viterbo, scacco alla mafia: 13 arresti

1 Condivisioni

Maxi operazione dei Carabinieri del comando provinciale di Viterbo

Viterbo, scacco alla mafia: 13 arresti –

Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Viterbo, coadiuvati dal Raggruppamento Aeromobili di Pratica di Mare, dalle unità cinofile e da militari dell’8° Reggimento “Lazio”, stanno dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia Cautelare – emessa dal G.I.P. del Tribunale di Roma su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Roma – che dispone l’arresto di 13 persone, tutte indagate, a vario titolo, per i reati di associazione per delinquere di stampo mafioso (art. 416 bis del c.p.).

Numerose le perquisizione tuttora in corso.

L’operazione odierna è l’esito di un’articolata attività investigativa che ha delineato l’esistenza di un’organizzazione dai connotati mafiosi, dedita principalmente ad imporre il proprio controllo su attività economiche, quali negozi per la vendita di preziosi usati (i cosiddetti “compro oro”), locali notturni, ditte di trasloco ed altre attività delittuose come i recupero crediti, nella Provincia di Viterbo.

Viterbo, scacco alla mafia: 13 arresti
Viterbo, scacco alla mafia: 13 arresti

Le indagini hanno consentito agli investigatori di ricostruire i tasselli di un mosaico che ha portato alla luce un pericoloso panorama criminale.

Il sodalizio – con solidi collegamenti con ambienti ‘ndranghetisti – si era imposto a Viterbo e Provincia, attraverso una serie di aggressioni e gravi atti intimidatori, esercitando un’azione di controllo del territorio.

Particolarmente gravi gli episodi che hanno visto incendiare l’auto a Carabinieri.

1 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotiziepolitica

Mensa-Polifunzionale, PD Ladispoli: "L'arroganza del Comune colpisce ancora e danneggia tutti"

Notizie

"La Palude di Torre Flavia, un assedio continuo"

Cronaca

Usava un rilevatore di microspie e una seconda auto come deposito per lo stupefacente: arrestato

Notizie

Alitalia, Vona - Di Genesio Pagliuca: "Da Raggi scortesia istituzionale senza precedenti"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.