fbpx
Notizie

Violenza sessuale aggravata: in manette pakistano

Controlli da parte della Polizia di Stato su tutto il territorio regionale

Violenza sessuale aggravata: in manette pakistano –

Proseguono i controlli da parte della Polizia di Stato su tutto il territorio regionale.

In particolare lo scorso 15 luglio gli agenti della Polizia di Stato in servizio alla stazione di Roma Termini hanno arrestato un cittadino pakistano.

L’uomo risultava infatti destinatario di un ordine di carcerazione per il reato di violenza sessuale aggravata emesso dal Tribunale di Civitavecchia.

Violenza sessuale aggravata: in manette pakistano
Violenza sessuale aggravata: in manette pakistano

Il 20 luglio scorso invece, sempre alla stazione Roma Termini a finire in manette per furto pluriaggravato in flagranza sono state quattro persone.

Le stesse, simulando di fotografarsi reciprocamente approfittavano della distrazione di una turista per rubarle la borsa, passandola di mano in mano e nascondendola nello zaino di uno degli stessi.

Sempre in quella giornata i poliziotti di Termini, interessando anche il personale delle Ferrovie dello Stato, si sono prodigati affinché un farmaco salvavita venisse recapitato a Verona nell’abitazione della nonna di una bambina di 13 anni.

La bambina, in vacanza a Verona dalla nonna aveva dimenticato a Roma il farmaco difficilmente reperibile sul territorio nazionale.

Infine, nella notte del 21 luglio, una persona che si era allontanata  dalla propria abitazione minacciando intenti suicidi, è stata rintracciata dal personale del Posto di Polizia Ferroviaria di Orte all’interno dello scalo ferroviario, dopo una serie di controlli tesi al ritrovamento della persona segnalata come scomparsa.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Cerveteri, un libro per raccontare i 20 anni di Marco Vannini

Notizie

Coronavirus, 223 nuovi positivi e 15 morti oggi in Italia

Notizie

Maltempo: nel weekend piogge e temporali

CittàNotizie

Zozzoni beccati a Ladispoli, per loro 500 euro di multa

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.