fbpx
CittàNotizie

Vannini, Pascucci: “Siamo lì con il cuore”

37 Condivisioni

“Qualunque verdetto ci sembrerà lieve rispetto alla vita di Marco”

Vannini, Pascucci: “Siamo lì con il cuore”

Vannini, Pascucci:
Vannini, Pascucci: “Siamo lì con il cuore”

“Oggi è il giorno della sentenza. Una giornata dolorosa che aspettiamo da tanto, ma che ci riporta con la mente e con il cuore a quella tragica notte.

Qualunque verdetto sarà emesso, anche il più duro, ci sembrerà sempre troppo lieve, paragonato alla giovane vita di Marco strappata via. E soprattutto, qualsiasi cosa accada oggi, nulla potrà alleviare neanche minimanente il dolore di Marina, Valerio e delle persone che lo amavano.

È chiaro, siamo tutti coinvolti emotivamente. E qualcuno ci ha accusato di questo. Ma come potremmo non esserlo? Mamma Marina e papà Valerio sono in Tribunale, con la dignità e la sobrietà di sempre. Loro cho dovevano essere aiutati e che invece ci hanno insegnato così tanto in questi anni. Sono lì. E noi non possiamo non sentirci vicini. Questo è essere una Comunità.

Ma cosa possiamo fare davvero? Ce lo siamo chiesti spesso, in questo lunghissimo tempo. Forse l’unico vero impegno in questa difficile giornata è far sentire a Marina e Valerio il nostro abbraccio, la nostra vicinanza, il nostro calore; sperando che possa aiutare, confortare, magari lenire, per quanto possibile, la loro inimmaginabile sofferenza.

Sulle mura del nostro Municipio c’è un grande striscione che chiede Giustizia e Verità per Marco. Per lui, ma anche per Marina e Valerio, che meritano un rispetto, una comprensione e una attenzione che non sempre hanno ricevuto dalle istituzioni in questi anni. Abbiamo criticato aspramente la sentenza di secondo grado, quella vergognosa che riduceva drasticamente la pena inflitta a chi aveva ucciso a sangue freddo. E qualcuno ha detto che non avevamo titolo per farlo, che le sentenze non si giudicano. Poi ci ha pensato la Cassazione a rimettere indietro le lancette dicendo che andava tutto rifatto da capo.

E oggi è arrivato il giorno. Il giorno della sentenza. Da Sindaco di Cerveteri so di poter mandare un forte abbraccio a Marina e Valerio a nome di tutta la città. Per quello che può servire, siamo al vostro fianco. Siamo lì, con il cuore. Aspettando con voi quella Giustiza e quella Verità che fino a oggi vi è stata negata.

Gisutizia e Verità per Marco. Cerveteri lo chiede con voi”.

La nota del Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci

37 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Cittàpolitica

Cerveteri, Orsomando - De Angelis: "La Necropoli versa nel degrado"

Notizie

Tevere, rimosse 150 tonnellate di rifiuti

Notizie

Cerveteri, Assobalneari: "Pronti ad accogliere i bagnanti"

AttualitàNotizie

L'Italia verso le riaperture. Le novità del nuovo Decreto Legge

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.