fbpx
CittàCronacaNotizie

Usava l’immagine della presidente Caredda su Facebook: denunciata

73 Condivisioni

La donna utilizzava l’immagine della presidente del consiglio comunale Caredda per proporre prestiti personali ai suoi contatti

Usava l’immagine della presidente Caredda su Facebook: denunciata

Ha usato la foto profilo del presidente del consiglio di Ladispoli, Maria Antonia Caredda, per “accalappiare” amicizie su Facebook per cercare di convincerli ad aprire “un prestito”. A denunciare l’accaduto è stata proprio la presidente della massima assise cittadinache dopo l’allarme lanciato da alcuni suoi amici.

In pratica, la signora in questione, ha utilizzato una vecchia foto profilo di Caredda, per aggiornare il suo profilo facebook. Una volta inserita la foto ha iniziato a contattare alcuni degli utenti, “amici” su social, della presidente del consiglio.
Alcuni di questi, trovandosi davanti a una situazione bizzarra e alquanto sospetta, hanno provato a chiedere lumi ad “Antonella” (questo il nome utilizzato su Facebook) che con messaggi privati ha detto di essere un’amica della persona ritratta nell’immagine profilo e senza perdere tempo ha proseguito con la sua “offerta”: “Vi propongo la mia offerta di prestito in denaro. Sono una persona privata e offro prestiti in denaro (….)”. Una vicenda dai contorni ovviamente poco chiari e che hanno il sapore della truffa online. Una delle tante in cui purtroppo si rischia di incappare.
Dal canto suo il presidente del consiglio, una volta venuta a conoscenza della vicenda, tramite ad alcuni amici che l’hanno subito allertata, fornendole anche prove di quanto stesse accadendo (commenti alla foto profilo, messaggi di proposte di prestiti personali), ha subito presentato denuncia ai Carabinieri della stazione di via Livorno nei confronti della donna.
La speranza è ovviamente che venga individuata e chiamata a rispondere di quanto denunciato.
Purtroppo quello dell’appropriazione di foto, nell’era dei social, sembra essere un “male” che profilera sempre di più. Diverse volte utenti si sono visti hackerare i propri profili, o addirittura hanno saputo (sempre tramite amici e conoscenti) di nuovi profili facebook creati con i loro dati personali. Profili poi utilizzati per inviare messaggi contenenti virus agli utenti con cui si è “stretto amicizia”. Il consiglio, dunque, è sempre lo stesso: prestare massima attenzione.

73 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Ladispoli, tagliato il nastro per il teatro 'Marco Vannini'

Notizie

L’Istituto Comprensivo Ladispoli 1 presenta il nuovo Dirigente Scolastico e accoglie i nuovi alunni

Notizie

Santa Marinella, al via l'anno scolastico

Notizie

Ladispoli, torna Bibliopride: la giornata nazionale delle Biblioteche

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista