fbpx
AttualitàNotizie

Un laboratorio sul mondo a misura di bambino

La delegata Baiocchi pronta a ripartire con i corsi di divulgazione scientifica al Granarone 

Un laboratorio sul mondo a misura di bambino –

Oramai dallo scorso gennaio, l’aula consiliare del Granarone, oltre agli appuntamenti istituzionali e alla celebrazione di matrimoni, è divenuto un posto di conoscenza e cultura per gli uomini e le donne del domani: i bambini.

Con un interesse ed una curiosità sempre maggiore, da inizio 2019 ha preso il via un vero e proprio percorso formativo per bambini, completamente gratuito per le casse comunali, che ha visto come guida la delegata alle Politiche scolastiche e divulgatrice scientifica per l’associazione nautilus discovery, realtà di cui ne è fondatrice, Pamela Baiocchi.

Un laboratorio sul mondo a misura di bambino
Un laboratorio sul mondo a misura di bambino

Dopo il boom di partecipazioni ai vari laboratori della prima parte dell’anno, in cui un susseguirsi di esperti e studiosi hanno portato i bambini alla scoperta di “nuovi mondi”, da quello animale, tra dinosauri e serpenti, a quello dell’ecosistema marino, tra conchiglie, sabbia e vulcani fino alla geologia; dal mese di ottobre prenderanno il via nuovi imperdibili appuntamenti, aperti a tutti i bambini, e ovviamente anche ai genitori.

Già due gli appuntamenti in programma: venerdì 11 ottobre, “una vita da serpente”, un focus curato con Roberto Marini, esperto allevatore di rettili e fotografo naturalista, pronto a rispondere a tutte le domande sui rettili, su come è possibile riconoscerli, sulla loro pericolosità o meno, sulle loro origini.

Il venerdì successivo, il 18 ottobre, alla divulgazione scientifica si affiancherà il mondo dei libri.

Stefano Margiotta, presenterà il suo libro “Da grandi faremo i Geologi”, un praticissimo manuale per i giovani esploratori delle scienze della terra, dai minerali ai fossili, dai terremoti agli tsunami, dalle frane agli alluvioni.

Alla presentazione, farà da cornice una vera e propria lezione di geologia per i più piccoli, per approfondire ancor di più un tema così vasto e ricco di curiosità.

Per entrambe le iniziative l’appuntamento è sempre nell’aula consiliare del Granarone alle 17:30.

«Da mamma, da delegata e da divulgatrice scientifica – ha detto Baiocchi – non posso che essere felice per come queste iniziative vengano apprezzate dalle famiglie della nostra città.

In questi mesi, la grande partecipazione di bambini ai corsi e ai laboratori proposti settimanalmente, hanno fatto crescere in me la consapevolezza di quanto sia importante offrire opportunità di crescita simili ai nostri piccoli.

Quanto sarebbe bello poter realizzare un sistema stabile, continuativo, per la divulgazione di tematiche scientifiche?

La partecipazione e la voglia di esserci, i nostri bambini l’hanno già manifestata.

E da parte mia continuerà ancora l’impegno per farli avvicinare sempre di più a questi argomenti».

Per ogni informazione, si può contattare il numero: 3701291611

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Scontro auto moto sul Gra, traffico bloccato in carreggiata esterna

Notizie

Fusione Cerveteri - Ladispoli, sabato 14 assemblea al Jolly Bar

Attualità

Capodanno a Roma, sul palco anche Carmen Consoli e Priestess

Notizie

Il mare a scuola: gli alunni della Ladispoli 1 incontrano la Capitaneria di Porto

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?