fbpx
 
 
Attualità

«Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19»

Emanata dal Viminale circolare a supporto dell’ultimo Dpcm

«Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19»

“La possibilità di disporre la chiusura di strade o piazze nei centri urbani, dove si possano creare situazioni di assembramento, già precedentemente prevista dopo le ore 21.00, viene espressamente estesa all’intero arco della giornata o comunque a specifiche fasce orarie non predeterminate, sempre fatta salva la possibilità di accesso, e deflusso, agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private”.

Così si legge nella nota inviata a Prefetti, ai commissari per le provincie di Trento e Bolzano e al Presidente della Val d’Aosta.

“Resta fermo – si legge – comunque, che, qualunque sia l’area territoriale di riferimento, l’attuale andamento epidemiologico sollecita i cittadini ad osservare comportamenti
responsabili, ispirati al principio di massima cautela… In coerenza con tale responsabilizzante premessa, occorre sempre far uso della autocertificazione riguardo alle cause giustificative dello spostamento, sia che si tratti di spostamenti che avvengano in fasce orarie soggette a limitazioni (area gialla), sia che essi avvengano in territori soggetti a restrizioni alla mobilità per l’intera giornata (area arancione e area rossa)”

Di seguito il testo integrale dell’ordinanza:

Post correlati
Attualità

Santa Marinella contro le dipendenze da alcool, droghe e gioco

Attualità

Ladispoli, venerdì 27 maggio Veronica Pivetti presenta il suo nuovo libro

Attualitàpolitica

Gentiloni: "Attuare il PNRR o sarà recessione"

Attualità

ELEZIONI AMMINISTRATIVE e REFERENDARIE 12 GIUGNO. SPAZI ELETTORALI AUTOGESTITI

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.