fbpx
Notizie

Trasporti, Cerveteri: il Delegato ai Rapporti con RFI Renato Galluso interviene a tutela dei pendolari

53 Condivisioni

Galluso: “Il numero eccessivo di bagagli di turisti e crocieristi complicano eccessivamente gli spostamenti dei pendolari. In contatto con i vertici della società per trovare soluzione”

Trasporti, Cerveteri: il Delegato ai Rapporti con RFI Renato Galluso interviene a tutela dei pendolari –

Dopo l’inaugurazione della nuova stazione di Marina di Cerveteri, prosegue incessante il lavoro del Delegato ai Rapporti con RFI del Comune di Cerveteri Renato Galluso.

Trasporti, Cerveteri: il Delegato ai Rapporti con RFI Renato Galluso interviene a tutela dei pendolari
Trasporti, Cerveteri: il Delegato ai Rapporti con RFI Renato Galluso interviene a tutela dei pendolari

Nell’ottica di tutelare e garantire il miglior servizio possibile al mondo pendolare, Galluso si è infatti preso carico di una problematica che crea non pochi disagi a chi utilizza il treno per recarsi a Roma o a Civitavecchia.

“Nella mia quotidiana attività di Delegato, sono molte le segnalazioni che mi giungono dal mondo pendolare sulle difficoltà che incontrano nel salire agevolmente sui convogli a causa dell’eccessivo numero di bagagli dei crocieristi e dei turisti che sbarcano al porto di Civitavecchia, che anziché utilizzare il Civitavecchia Express, si spostano verso Roma utilizzando i convogli del regolare servizio di Trasporto Pubblico Locale, causando dunque difficoltà ai pendolari che utilizzano quotidianamente i treni per motivi di lavoro o di studio – ha dichiarato il Delegato Renato Galluso – per questo mi sono fatto subito carico delle loro richieste, rendendole note in prima persona sia al Direttore Nazionale che Regionale di Trenitalia, manifestandosi subito disponibili a trovare una soluzione condivisa al problema.

Tra le ipotesi da me avanzate, quella di porre un limite al numero di bagagli per ogni singolo passeggero, oppure quella di istituire un abbonamento ad hoc con il quale sarà possibile prenotare direttamente un posto a sedere nel treno”.

“Ovviamente questa mia iniziativa non vuole essere contro i crocieristi o contro chi raggiunge il nostro territorio per periodi di vacanza utilizzando i mezzi pubblici.

Anzi, l’auspicio è che essi siano sempre più numerosi. Ma proseguendo nell’impegno che da sempre ho portato avanti, sia nella mia carriera lavorativa nelle ferrovie e sia ora da Delegato, voglio mettermi a disposizione per rendere gli spostamenti ancora più agevoli sia al turista che al cittadino di Cerveteri che per motivi di lavoro si sposta utilizzando il treno.

Con l’occasione ringrazio il Sindaco Alessio Pascucci e l’Assessora ai Trasporti Elena Gubetti, con i quali mi relaziono continuamente sul mondo dei trasporti e dei pendolari e che con determinazione mi offrono il loro sostegno istituzionale in tutte le attività collegate al mio impegno”. Ha concluso il Delegato Renato Galluso.

53 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotizie

Metro. Chiudono le fermate di Castro Pretorio e Policlinico

CittàNotizie

Tarquinia. Grossi rami ostacolano la strada di Porto Clementino

CittàNotizie

A Bracciano successo per la staffetta di beneficenza dell’Esercito

Notizie

Meteo. Nel Lazio continueranno i temporali ancora per 24 ore

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.