Città

Trasportava alimenti con temperature non a norma: sequestrati 100 chili di carne e pesce

7 Condivisioni

Multa di oltre mille euro per un uomo

Trasportava alimenti con temperature non a norma: sequestrati 100 chili di carne e pesce

Trasportava alimenti con temperature non a norma: sequestrati 100 chili di carne e pesce

Sequestrati cento chili di alimenti e multa da mille euro. E’ quel che è accaduto ieri, a Roma, nei pressi della zona dell’Esquilino, quando gli agenti di Polizia hanno fermato un autocarro che trasportava alimenti a temperature superiori rispetto alla norma.

Il caldo improvviso degli ultimi giorni ha infatti fatto scongelare totalmente 100 chili di pesce e carne, conservati ad una temperatura di oltre 15 gradi.

Dopo l’intervento del personale Asl, che ha accertato la gravità della situazione, le forze dell’ordine hanno immediatamente proceduto al sequestro della merce e al fermo dell’uomo, alla guida del mezzo.

Un 43enne bengalese a cui è stata fatta una multa di oltre mille euro.

Anche l’autocarro è stato sequestrato.

7 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàCronacaNotizie

Ladispoli, feriti in acqua a San Nicola: intervengono i bagnini del minibeach

CittàCronacaNotizie

Cerveteri, trascinati dalla corrente: salvati dal bagnino

CittàNotizie

Cerveteri, Polo Museale: "I lavoratori non saranno soli"

CittàNotizie

La magia degli artisti di strada al Tarquinia lido bollicine summer fest

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista