fbpx
 
CittàCronacaNotizie

Torre Flavia, volatile sbranato e pony ferito: forse uno sciacallo

L’ipotesi dopo un avvistamento nella Palude e a seguito di altri casi simili al Circeo

Torre Flavia, volatile sbranato e pony ferito: forse uno sciacallo –

Lo sciacallo dorato europeo (Fonte: Wikipedia)

Forse è arrivato fino a Torre Flavia lo sciacallo dorato avvistato giorni fa al Circeo, dove da qualche tempo sono tornati anche i lupi.

Il bilancio della presenza del predatore è, per ora di un volatile sbranato e di un pony ferito nei pressi della Palude.

Col termine “sciacallo” si intendono quattro, e per alcuni anche cinque, specie di canidi lupini europei, con relative sottospecie.

Si tratta di una supposizione in base ad altri avvistamenti sempre fatti nel Lazio.

Il timore è che esemplari di questo animale si possano essere addentrati nella nostra regione.

L’avvistamento a Torre Flavia sarebbe avvenuto nelle prime ore del mattino: sarebbe stata vista la sagoma di un canide riconducibile a quella di uno sciacallo dorato.

L’allerta è ovviamente massima: si cerca sia di evitare nuovi episodi analoghi a quelli della scorsa notte, sia di individuare l’animale o gli animali responsabili.

Intanto nella Palude sono stati avvistati anche i cinghiali: al momento sarebbero quattro gli esemplari che avrebbero scelto gli stagni nuovi come rifugio e non sembrerebbero aver compromesso l’ecosistema circostante.

Post correlati
CittàCronaca

Ladispoli, ciclista cerite ferito dal parabrezza di un carroattrezzi. Individuato il conducente

CittàCronaca

"C'è un ladro in casa", ma è l'amante arrivato da Ladispoli

AttualitàCittà

Il concorso per l’abilitazione e il reclutamento dei docenti di enogastronomia e sala/bar si svolgerà all’Istituto Alberghiero di Ladispoli

CittàNotizie

A Santa Marinella e Santa Severa parte il servizio di guardia medica per l'estate 2022

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.