fbpx
CittàNotizie

Torre Flavia, Mundula :” Vincolati nella costruzione della pompa di benzina”

L ‘allarme era già stato lanciato in precedenza dal responsabile della Palude qualche giorno fa

Di Giulia Simone

Torre Flavia, Mundula :” Vincolati nella costruzione della pompa di benzina”-

E’ stato ospite questa mattina alla trasmissione “Cambia il mondo” condotta da Fabio Bellucci, Andrea Mundula, Consigliere Comunale “Anno Zero” di Cerveteri.

L’argomento principale dell’intervista ha riguardato inevitabilmente la scioccante notizia della costruzione della pompa di benzina e di un camping, a ridosso della Palude di Torre Flavia.

"Da ora le scuole di Cerveteri potranno accedere a Torre Flavia"
Torre Flavia, Mundula :” Vincolati nella costruzione della pompa di benzina”

L’allarme era già stato lanciato in precedenza dal responsabile della Palude, Corrado Battisti, qualche giorno fa.

Le notizie purtroppo sono vere, e le conferma alla trasmissione lo stesso Mundula.

“Sono in atto due procedimenti in corso”.

“Il primo è quello di costruire un impianto di rifornimento per auto, il secondo un campeggio per caravan”.

“Sono tuttavia due procedimenti diversi”.

“Entrambi sono voluti da società private, tuttavia uno è amministrativo ed esce dai controlli della politica, sull’altro invece possiamo esprimerci”.

La notizia è preoccupante.

Soprattutto se si considera che lo stesso Andrea Mundula è stato in precedenza Assessore all’ambiente.

Di conseguenza si dovrebbe supporre una sensibilità diversa verso la Palude.

Verso un ambiente con un ecosistema che ha equilibri precari e proprio per questo al centro di molte polemiche ,già nei mesi precedenti.

E visti per l’appunto i precedenti, come mai fare un insediamento del genere, in un posto così particolare?

“Il comune non c’ entra nulla con la stazione, siamo vincolati da leggi che esistono a monte, da vincoli ” spiega Mundula.

“Se c’è la possibilità perché non ci sono vincoli legali, il privato può costruire”

“Gli uffici stanno valutando la presenza di vincoli, non nego di esserne preoccupato anche io”.

E’ possibile che un comune non possa opporsi ad un atto così dannoso e folle per l’ambiente?

Non ci resta che aspettare e sperare in una svolta (positiva) della vicenda.


Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Nuova allerta meteo per le successive 18-24 ore

Notizie

Santa Marinella, domani scuole chiuse

Notizie

Incidente sulla Settevene Palo nuova in direzione di Bracciano

Notiziepolitica

Allumiere, Ceccarelli: “la chiusura del CPI una tegola per il territorio”

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?