fbpx
 
 
CittàCronacaStoria

Tivoli, su Internet tre documenti dell’800 trafugati dall’Archivio storico

I Carabinieri del Nucleo TPC li hanno oggi restituiti al Sindaco e al responsabile dell’Archvio

Tivoli, su Internet tre documenti dell’800 trafugati dall’Archivio storico –

Sono stati ufficialmente restituiti oggi nelle mani del Sindaco Giuseppe Proietti due documenti d’archivio e un libro della prima metà del XIX secolo, trafugati dall’archivio storico di Tivoli.

I Carabinieri del Nucleo per la Tutela del Patrimonio Comunale li hanno così riportati nella disponibilità dell’Archivio storico di Tivoli, amministrato dal Dottor Mario Marino.

I tre documenti erano stati trafugati in una data imprecisata dalla città alle pendici dei monti Tiburtini.

Si tratta di una lettera indirizzata al Maire di Tivoli e datata 1810, una lettera al gonfaloniere di Tivoli datata 1837 e un volume miscellaneo contenente opere di Stanislao Viola dal titolo “Tivoli nel decennio della deviazione del fiume Aniene” datato 1849.

Erano stati individuati in vendita su un noto social network e rivestono un elevato interesse culturale per la storia pre-unitaria del Comune di Tivoli.

Le indagini sono state avviate nel mese di ottobre 2021 dai militari del Nucleo TPC di Roma, a seguito di una comunicazione della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica del Lazio che segnalava la pubblicazione, su un noto portale di vendita online, dei documenti citati certamente provenienti dall’Archivio Storico e dalla Biblioteca del Comune di Tivoli, presumibilmente detenuti illecitamente da privati.

Post correlati
Città

Ladispoli, orientamento in uscita per gli studenti dell’Alberghiero

CittàNotiziepolitica

Cerveteri, Anna Lisa Belardinelli incontra i rappresentanti delle associazioni e della cultura

CittàNotiziepolitica

Cerveteri, il candidato sindaco Moscherini attacca: “Impianti sportivi in stato vergognoso”

Città

Ladispoli, al via i lavori al mercato giornaliero di via Odescalchi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.