fbpx
CronacaNotizie

Stalking e minacce ai danni di un calciatore A.S Roma. Denunciato 36enne di Civitavecchia

La tempestiva e capillare attività d’indagine degli agenti della Digos di Roma ha individuato il responsabile in tempi brevi. Sottoposto a Daspo

Stalking e minacce ai danni di un calciatore A.S Roma. Denunciato 36enne di Civitavecchia

Risalgono al 26 agosto scorso i gravi insulti, diffusi via web, tramite la piattaforma  Instagram, ai danni del noto giocatore dell’A.S. Roma Nunes Jesus Juan Guilherme, da parte di un 36enne originario di Civitavecchia.

“Brutta scimmia demmerda devi sparire da Roma”, “Maledetto scimpanzè”, “Stai meglio al giardino zoologico….”. 

Queste, solo alcune delle terribili frasi postate dal profilo “pomatinho”.

La tempestiva e capillare attività d’indagine degli agenti della Digos di Roma ha consentito di individuare il responsabile in tempi brevi.

Nonostante il 36enne non appartenesse a frange della tifoseria organizzata giallorossa, i poliziotti sono riusciti ad identificarlo e quindi a denunciarlo per i reati di stalking e minacce aggravate da odio razziale.

Il 36enne è stato, inoltre, sottoposto a Daspo per 3 anni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàCulturaNotizieStoria

Buon Compleanno Ladispoli, oggi la città compie 132 anni

CittàNotizie

Belardinelli- Piergentili: "Servizio irriguo a Cerenova salvo, ma ecco la verità"

CittàNotizie

Fase 2: Cerveteri studia task force per sostenere imprese

CronacaNotizie

Ladispoli, controlli dei Carabinieri. Ragazzi sorpresi con qualche grammo di stupefacente

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.