fbpx
Cultura

Spazio Artistico Traccedarte: un miracolo a Torrimpietra

103 Condivisioni

Riaprono le attività dopo una brevissima pausa estiva con un ricco programma di eventi e iniziative

Spazio Artistico Traccedarte: un miracolo a Torrimpietra –

Riaprono le attività dello Spazio Artistico Traccedarte a Torrimpietra, dopo una brevissima pausa estiva, con un ricco programma di eventi e iniziative.

Lo Spazio è il frutto della grande passione della regista teatrale Maria De Luca che è riuscita nel miracolo di trasformare un ex magazzino in un Teatro molto accogliente e aperto a tutte le principali arti nonché al territorio.

Infatti Maria De Luca, direttrice dello Spazio e della Compagnia Traccedarte, ha fortemente voluto che lo Spazio fosse un riferimento per la cittadinanza con un’offerta di qualità ad ampio spettro.

A quasi un anno dall’inaugurazione e nonostante le chiusure e le restrizioni imposte dal Covid 19, lo Spazio si è consolidato e arricchito di nuove iniziative che hanno incontrato l’apprezzamento di un pubblico ampio a riprova che le persone, di tutte le età, hanno bisogno di cultura e arte, non solo di supermercati.

Il punto di forza dello Spazio, che ha al suo interno anche una sala per l’insegnamento della musica, risiede proprio nella capacità di coinvolgere passioni e interessi culturali magari sopite ma dentro molti di noi.

In un certo senso lo Spazio Artistico si sta configurando come un vero e proprio polo di aggregazione sul territorio per valorizzare talenti creativi e soddisfare variegate necessità di carattere culturale e sociale ( nei mesi scorsi, ad esempio si sono svolti dei campus estivi per l’infanzia).

Oltre al teatro, impronta distintiva del progetto, lo Spazio ha sviluppato una serie di attività che abbracciano l’intero arco delle varie forme dell’arte, inclusa la fotografia, fino alla realizzazione di eventi come la presentazioni di libri e di conferenze.

Un luogo, quindi, multiculturale che si avvale anche di una offerta didattica e formativa, affidata a qualificati docenti e rivolta ai bambini, ai ragazzi/giovani e agli adulti che già in gran numero hanno partecipato a numerosi corsi e laboratori.

Dunque, si riparte sabato 12 settembre, dalle 17 alle 21, con un Open Day speciale, un pomeriggio aperto alla cittadinanza per conoscere e visitare lo Spazio ( Via Ottaviano Petrucci,12) e per avere tutte le informazioni sulle attività proposte e gli eventi programmati nell’imminente stagione.

103 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CulturaItaliaNotizie

Ladispoli, Abis: "Sono i nostri allievi a darci la forza per continuare"

AttualitàCittàCulturaNotizie

"Viejo Tango" di Chaly Albert - il video

AttualitàCulturaNotizie

Marco Tavani è il nuovo presidente dell'Istituto Nazionale di Astrofisica

AttualitàCultura

A Monza per la “Rassegna 120° Anniversario del Regicidio” lo spettacolo sulla storia della città nel ‘900 per la regia di Agostino De Angelis

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.