fbpx
 
AttualitàCittàNotizieOspiti

Spari all’AXA, il giovane Manuel Bortuzzo ancora in prognosi riservata

Ore di apprensione a Roma per le sorti del giovane colpito da un colpo di pistola vagante

Spari all’AXA, il giovane Manuel Bortuzzo ancora in prognosi riservata –

Sono ore di attesa e angoscia a Roma per il destino del  giovane nuotatore Manuel Bortuzzo, raggiunto da un colpo di pistola vagante nel quartiere AXA che gli ha traforato un polmone e si è fermato su una vertebra.

Ore di attesa come dicevamo in quanto la prognosi è ancora riservata.

Il giovane è stato sottoposto ad un lungo intervento chirurgico, in quanto la gravità del colpo non si esclude possa causare una paralisi al giovane.

Tanto il dolore, oltre che nei familiari, anche negli amici del nuoto, che intravedono in lui un potenziale campione per lo sport italiano.

Il ragazzo è ancora in prognosi riservata – spiegano i medici.

In questi casi dobbiamo aspettare 48/72 ore per sciogliere la prognosi.

 I potenziali evocati ci daranno un’indicazione sulla capacità del midollo spinale di condurre l’impulso nervoso.

Post correlati
Città

Santa Severa, inaugurata la mostra a cielo aperto "verde in scena"

Città

“Nobili Arti e Nobili Terre in Musica 2024” a Anguillara

Città

Festival delle scienze: al Bioparco di Roma visite guidate d’autore gratuite

Città

Civitavecchia, Forza Italia: il nostro candidato è il gen. Paolo Poletti

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.