fbpx
 
CittàNotizie

Sicurezza stradale Ladispoli: in campo studi sulla mobilità per poter intervenire concretamente

Il delegato alla Polizia locale, Pierpaolo Perretta: “Ritengo che più controlli possano rendere più sensibili gli automobilisti, scoraggiando comportamenti sbagliati”

Sicurezza stradale Ladispoli: in campo studi sulla mobilità per poter intervenire concretamente –

Dopo l’ennesimo incidente stradale di domenica scorsa che ha coinvolto un pedone su via Palo laziale, costretto a ricorrere alle cure dei sanitari del 118 prima e dell’ospedale poi, il tema “sicurezza stradale” continua a tenere banco in città.

Abbassamento della velocità nel centro urbano a 30 chilometri orari, potenziamento dell’illuminazione pubblica e maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine. Sono queste le richieste dei cittadini all’amministrazione comunale.

sicurezza stradale Ladispoli mobilità

E proprio per cercare di incrementare i controlli e renderli più efficaci, proprio ieri è partito un corso al quale stanno partecipando gli agenti della Polizia locale di Ladispoli e dei comuni limitrofi, realizzato congiuntamente con gli agenti della Polizia stradale Cerveteri – Ladispoli.

Ad annunciarlo, nel corso di una intervista web, è stato il delegato alla Polizia locale di Ladispoli, Pierpaolo Perretta.

“È chiaro che non possiamo fare attività di controllo ad ogni attraversamento pedonale, ma stiamo cercando di mettere in campo degli studi sulla mobilità per capire come intervenire”.

Sicurezza stradale Ladispoli: in campo studi sulla mobilità per poter intervenire concretamente

Obiettivo del corso e degli studi messi in campo, è quello di dotare gli agenti della municipale di strumenti adatti a effettuare controlli mirati nelle arterie a maggiore rischio, come ad esempio via Palo, via Firenze, via Roma.

“Ritengo che più controlli possano rendere più sensibili gli automobilisti, scoraggiando comportamenti sbagliati – ha aggiunto Perretta – Molte volte gli incidenti nascono dalla disattenzione che si ha alla guida”.

Post correlati
CittàEconomia

La valorizzazione dell’olio EVO e dei territori parte da Fiumicino

Città

Santa Marinella, al via la riqualificazione dell’ecocentro

CittàCronaca

Bracciano, scontro tra due vetture: i vvf estraggono 4 persone dalle lamiere

Città

Il cordoglio di Tekneko per l'84enne morta a Ladispoli

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.