fbpx
 
Cittàpolitica

“Aree cani, sicurezza stradale: l’amministrazione di Cerveteri risponda alle nostre interrogazioni”

La Lega Salvini Premier continua a presentare interrogazioni a risposta scritta all’amministrazione

“Aree cani, sicurezza stradale: l’amministrazione di Cerveteri risponda alle nostre interrogazioni” –

sicurezza stradale Cerveteri interrogazioni

Degrado delle infrastrutture scolastiche, messa in sicurezza di alcune arterie principali come lo svincolo per la A 12, assenza di attraversamenti pedonali sulla statale Aurelia, aree cani con diverse carenze al loro interno.

Sono questi alcuni dei temi su cui la Lega Salvini Premier ha inoltrato alcune interrogazioni a risposta scritta all’amministrazione comunale etrusca, senza però ricevere risposta o con risposte “insufficienti”.

“Ad oggi nelle aree cani – spiegano dalla Lega – abbiamo ancora delle carenze. Manca tutto. A Valcanneto e a Cerenova sono semplici prati senza fontane o aree coperte, carenti come estensione, per lo sgambamento”.

Sicurezza stradale Cerveteri: le interrogazioni

E poi c’è la questione della sicurezza stradale: “Persiste il rischio per le vite degli automobilisti ogni volta che transitano davanti l’ingresso della A 12. Gli attraversamenti pedonali sono un’altra grave roulette russa”.

E la Lega punta il dito contro la mancanza di risposte e di iniziative da parte dell’amministrazione Gubetti, assente, anche “di interpellare semplicemente il Cotral per far deviare le corse all’ingresso di Cerenova durante le tratte direzione Civitavecchia”.

“Per questi comportamenti la Lega insiste presentando interrogazioni con risposta scritta su come, cosa, quando, questa Giunta e quella precedente hanno operato per risolvere così tante pericolosità cui noi tutti siamo esposti”.

Post correlati
AttualitàCittàCultura

Caere: quando una grande metropoli si perde nella nebbia della Storia. Ovvero il legame indissolubile tra la città dei vivi e la città dei morti

politica

Ladispoli, Governo Civico: "Grando vacilla sotto il suo atteggiamento autoritario"

Città

Civitavecchia, l'assessore Napoli: "Un tavolo inclusivo al Parco della Resistenza"

Città

Santa Marinella, prorogate al 2033 le concessioni demaniali marittime in scadenza

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.