fbpx
Notizie

“Siamo in piena emergenza sangue, venite a donare”

L’allarme lanciato dal Centro Nazionale Sangue che invita chi può ad andare a donare prima di partire per le vacanze. A Ladispoli Avis a disposizione domenica dalle 7 alle 11 in via Vilnius

Con l’arrivo di agosto iniziano le segnalazioni di carenze di sangue in diverse regioni.

A segnalarlo è il Centro Nazionale Sangue che invita chi può ad andare a donare prima di partire per le vacanze.

Ieri il sistema informativo SISTRA, dove le regioni carenti o con eccedenza inseriscono ogni giorno il proprio fabbisogno e le unità eventualmente disponibili, segnalava richieste per 235 sacche, a fronte di una disponibilità totale di appena 60.

L’appello vale per tutto il territorio nazionale, anche perché l’autosufficienza è garantita anche dalla compensazione tra Regioni, per cui chi raccoglie di più dona a chi è carente.

"Siamo in piena emergenza sangue, venite a donare"
“Siamo in piena emergenza sangue, venite a donare”

“In questi ultimi giorni – ha spiegato il direttore generale del CNS Giancarlo Liumbruno – anche Regioni che solitamente raccolgono più sangue di quello che consumano hanno invece qualche problema a garantire la compensazione”.

“A rischio ci sono terapie salvavita, considerando ad esempio che per un paziente leucemico servono otto donatori a settimana o che le talassemie e le altr emoglobinopatie assorbono circa il 10% delle unità raccolte sul territorio nazionale”.

“Ma anche gli interventi chirurgici, se si pensa ad esempio che per un trapianto di cuore-polmoni possono essere usate fino a 30-40 sacche di sangue”.

Il consiglio è dunque quello di andare a donare, approfittando degli ultimi giorni prima delle ferie.

Per far fronte alle carenze si sono attivate anche le associazioni che stanno invitando gli iscritti a recarsi a donare.

“I pazienti purtroppo non vanno in vacanza”, ha sottolineato il portavoce del Civis, il coordinamento delle Associazioni e Federazioni nazionali dei donatori di sangue (Avis, Cri, Fidas, Fratres), Paolo Monorchio.

“I cittadini sanno rispondere consapevolmente e responsabilimente agli appelli, tuttavia è importante comprendere che la vera sfida del sistema è assicurare quotidianamente e in ogni periodo dell’anno le disponibilità di sangue ed emocomponenti che garantiscono gli oltre 8mila eventi trasfusionali ogni giorno effettuati nel Paese”.

A Ladispoli, l’invito a donare arriva dalla sezione locale dell’Avis.

L’associazione ha dato appuntamento ai donatori per domenica dalle 7 alle 11 in via Vilnius.

“Siamo in piena emergenza sangue – hanno detto – Se volete provare a cambiare questa tendenza vi aspettiamo”.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Incendio di materiale plastico a Cerveteri, denunciato un romeno

Notizie

Coronavirus, un solo nuovo caso nella Asl RM4

Notizie

Cerveteri, vasto incendio di plastica in corso

Notizie

Coronavirus, un bambino di Civitavecchia trasferito al Bambin Gesù

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.